WRC – Neuville: “Vittoria ricompensa per il grande lavoro del team”

Era dal 2005 che un belga non vinceva nel mondiale

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC – Neuville: “Vittoria ricompensa per il grande lavoro del team”

Ha davvero dell’incredibile la doppietta ottenuta in Germania dalla Hyundai considerato l’inizio di gara stentato ma soprattutto il mega capottamento del vincitore Neuville durante lo shakedown che ha dato parecchio lavoro da fare all’assistenza per riparare i danni rimediati e permettere così al belga di prendere parte alla competizione.

“Sono felicissimo per il team e i ragazzi della fabbrica di Alzenau che hanno lavorato tanto e in particolare in questo weekend per ricostruire la mia i20 dopo l’incidente di giovedì – ha dichiarato Thierry – Sono stati tre giorni di competizione accesa in cui siamo stati in grado di mettere  la giusta pressione addosso agli avversari. Mi spiace per quanto successo a Latvala e Meeke, ma quegli episodi sono stati un incentitvo ad essere ancor di più concentrato”.

Un plauso ovviamente va anche a Dani Sordo che come spesso è capitato nella sua carriera ha concluso secondo. “Ovviamente avrei preferito arrivare primo ma in questo caso sono contento di seguire il mio compagno di squadra – ha affermato lo spagnolo – E’ stata una corsa complessa per cui ho solo cercato di arrivare al traguardo. Dall’ultima volta che ho guidato in Argentina la macchina è cresciuta molto, quindi bisogna approfittare di questo risultato per continuare a migliorare”.

Meno fortunato Bryan Bouffier, uscito sabato pomeriggio e rientrato con il Rally 2, finito fuori nuovamente al principio della Power Stage. “Sono deluso di non aver portato a termine l’appuntamento – ha detto il francese –  Tutto sommato però sono soddisfatto per la scuderia. Questo trionfo sarà di certo un grande boost per il prosieguo”.

“Mi sembra di sognare – le parole del boss Michel Nandan – Mai avrei immaginato un 1-2 dopo appena nove prove dal debutto,  dunque è qualcosa di veramente speciale.  Ringrazio la squadra e i piloti che si sono meritati questa ricompensa perché è vero che in questa occasione abbiamo beneficiato dei problemi altrui ma siamo stati sempre in lotta per il podio”.

25th agosto, 2014

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini