CIR – Andreucci vince il Rally di San Marino

Il pilota Peugeot ha preceduto di appena tre secondi la Skoda di Scandola

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
CIR – Andreucci vince il Rally di San Marino

E’ stata una lunga battaglia combattuta sul filo dei decimi quella vissuta a San Marino nel weekend con centoventi chilometri di speciali conclusi con un vantaggio di appena tre secondi, ugualmente sufficienti a Paolo Andreucci e Anna Andreussi per aggiudicarsi la corsa davanti alla Skoda di Umberto Scandola. “Abbiamo deciso di modificare l’assetto della 208 T16 nell’ultimo parco assistenza e questo ci ha consentito di sopravanzare gli avversari – le parole del sette volte campione italiano –  E’ stata durissima ma abbiamo dimostrato di avere dei margini di miglioramento. Ringrazio tutta la squadra e la Pirelli per questo risultato fantastico”. “Gare come questa, decretate al fotofinish, sono sofferte sul piano mentale e su quello fisico, visto anche il caldo di questi giorni – il commento della navigatrice – Sulla terra Paolo dà sempre il meglio di sé e alla fine queste prove sono quelle che ti danno maggiore soddisfazione. Sono felicissima”. Le buone notizie arrivano anche dal Junior Team Peugeot con Stefano Albertini e Silvia Mazzetti su 207 S2000, nel gruppo di testa nonostante nella seconda ps un sasso abbia danneggiato l’impianto frenante costringendo l’equipaggio a percorrere quasi 20 km senza freni. “Ero venuto qui con grande entusiasmo ma dopo la prima giornata ero un po’ demoralizzato per l’inconveniente avuto – il riscontro del pilota bresciano – Oggi invece è andato tutto bene e abbiamo rimontato fino al sesto posto, quindi sono contento”. “Nel bene o nel male abbiamo fatto molta esperienza che sicuramente ci verrà utile tornando a bordo della nostra 208 R2 in vista del Campionato Italiano Junior che è il nostro reale obiettivo di stagione” – ha dichiarato la giovane copilota. Le classifiche Rally San Marino – Classifica Finale 1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16) in 1:38’10 .9; 2. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia S2000) a 3.0; 3. Basso-Dotta (Ford Fiesta R5 Ldi) a 1’12.0; 4. Campede lli-Fappani (Ford Fiesta) a 1’29.3; 5. Travaglia- Ciucci (Peugeot 207 S2000) a 4’41.3; 6. Albertini-Mazzetti (Peugeot 207 S2000) a 5’15.5 ; 7. Reggini- Bizzocchi (Skoda Fabia) a 5’33.0; 8. Tonso-Stefanelli (Ford Fiesta) a 5’53.8; 9. Trentin-De Marco (Subaru Impreza N14) a 6’48.1; 10. Tolfo-Scattolin (Peugeot 207) a 7’58.5; Classifica Campionato Italiano Rally 1. Scandola 59 pt; 2. Basso 52; 3. Andreucci 50; 4. Nucita 27; 5. Albertini 22; 6. Andolfi Junior 17; Classifica Campionato Italiano Costruttori 1. Peugeot 94 pt; 2. Ford 66; 3. Skoda 59

7th luglio, 2014

Tag:, , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini