La Targa Tricolore Porsche verso Monza

Pastorelli e Comi guidano tra le GT3 Cup e le GT Open

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
La Targa Tricolore Porsche verso Monza

Con una sfida a distacchi ridotti per le posizioni di vertice nei Trofei GT3 Cup e GT Open Cup, il quinto round della Targa Tricolore Porsche va in scena nel tempio della velocità di Monza.

Finora nella GT Open  su quattro round disputati, sono stati altrettanti gli equipaggi ad aggiudicarsi le vittorie, in una classifica che vede i nuovi leader Luca e Nicola Pastorelli (Krypton Motorsport) capeggiare con un solo punto di vantaggio su Livio Selva (Ebimotors).

Nella GT3 Cup invece è Fabrizio Comi (Ghinzani Arco Motorsport) a condurre con soli due punti sul rientrante “Spezz” (Ebimotors), con Giuseppe Ghezzi-Manuele Mengozzi (Autorlando Motorsport) e Vittorio Bagnasco-Nicola Bravetti (GDL Racing) ad un passo dal titolo delle rispettive classi GT2.

Il weekend prenderà il via sabato 5 luglio con i 3 turni di prove libere e le prove ufficiali che delineeranno le griglie di partenza della gare previste tutte nella giornata di domenica.  l’ingresso in pista per gli spettatori sarà gratuito, mentre si potrà seguire la manifestazione anche via web sul sito www.italiamotorsport.it dove in home page ci sarà il Live Timing dei cronometristi ufficiali, oltre a curiosità e aggiornamenti in tempo reale nella sezione “In diretta dal circuito”.

Questi gli orari:

Sabato 5: Dalle ore 9.40, alle ore 14.35, prove libere di tutte le categorie. Ore 15.55, prove ufficiali GT Open Cup. Ore 19, prove ufficiali GT3 Cup.

Domenica 6: Alle ore 10.55, gara GT Open Cup 48’ minuti più 1 giro. Alle ore 16,15 gara GT3 Cup 28’ minuti più 1 giro.

3rd luglio, 2014

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini