24H di Le Mans – Tredicesimo trionfo per l’Audi

Nuova doppietta per il marchio tedesco. Podio anche per la Toyota

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
24H di Le Mans – Tredicesimo trionfo per l’Audi

E’ stata una 24 H di Le Mans piuttosto emozionante e con diversi colpi di scena quella del weekend appena concluso e che ha visto nuovamente una doppietta Audi malgrado non fosse la fovorita.

Niente da fare quindi per la Toyota TS040 Hybrid del poleman entrato nella storia Kazuki Nakajima accompagnato dai veterani Sarrazin e Wurz.  Per loro il tempo del sogno è durato fino alle quattro del mattino quando un guasto elettrico li ha costretti al triste ritiro.

Non meglio è andata alla Porsche 919 con il trio Webber-Hartley-Bernard passato alla lead a tre ore dalla conclusione outpoco dopo quando al volante c’era l’ex F1 per un problema al propulsore.

I mal di pancia non sono mancati neppure in casa del marchio a quattro cerchi con la vettura #1 di Di Grassi- Gené (che ha sostituito l’incidentato Loic Duval) -Kristensen pronta a festeggiare i dieci centri del danese costretta invece ad una sosta ai box prolungata per motivi legati al motore e dunque con tre giri di ritardo seconda alle spalle della sorella #2 di Marcel Fassler – Andre Lotterer e Bonoit Treluyer che tra le lacrime ha tagliato per primo il traguardo, consegnando così un ennesimo motivo di gioia al boss Wolfgang Ullrich.

Terzo gradino del podio quindi alla Toyota #8 Anthony Davidson- Nicolas Lapierre- Sebastien Buemi anch’essa non esente da guai visto l’errore del pilota francese nel pomeriggio di sabato quando un violento acquazzone si è abbatuto sulla Sarthe.

Sfortunato il nostro Marco Bonanomi la cui Audi, condivisa con Jarvis e Albuquerquee è stata colpita proprio nelle fasi appena successive al botto del transalpino dalla Ferrari di Sam Bird.

Nell’LMP2 successo inaspettato della Nissan di Dolan-Tincknell-Turvey, quest’ultimo chiamato solo giovedì per prendere il sedile di Gené.

Tra le auto turismo infine Fisichella-Bruni-Vilander con la rossa della AF Corse hanno chiuso davanti a tutti.

CLASSIFICA 24 H DI LE MANS

1. P1 Fassler/Lotterer/Treluyer Audi 24h01m59.830s

2. P1 Di Grassi/Gene/Kristensen Audi -3 giri

3. P1 Davidson/Lapierre/Buemi Toyota -5

4. P1 Prost/Heidfeld/Beche Rebellion-Toyota -19

5. P2 Dolan/Tincknell/Turvey Jota Zytek-Nissan -23

6. P2 Thiriet/Badey/Gommendy TDS Ligier-Nissan -24

7. P2 Chatin/Panciatici/Webb Signatech ORECA-Nissan -24

8. P2 Rast/Charouz/Capillaire Loeb ORECA-Nissan -25

9. P2 Brundle/Mardenborough/S’skiy OAK Ligier-Nissan -25

10. P2 Klien/Hirsch/Brandela Morand Morgan-Judd -27

11. P2 Cheng/Tung/Fong OAK Ligier-HPD -32

12. P2 Frey/Mailleux/Lancaster Race Perf ORECA-Judd -37

13. GTE P Bruni/Vilander/Fisichella AF Ferrari -40

14. GTE P Magnussen/Garcia/Taylor Corvette -41

15. GTE P Holzer/Makowiecki/Lietz Manthey Porsche -42

16. P2 Schell/Leutwiler/Roussel Pegasus Morgan-Nissan -43

17. GTE A Poulsen/Hansson/Thiim Aston Martin -45

18. GTE P Gavin/Milner/Westbrook Corvette -46

19. GTE A Ried/Bachler/Al Qubaisi Proton Porsche -47

20. GTE A Perez-Companc/Cioci/Venturi AF Ferrari -48

21. GTE A Montecalvo/Roda/Ruberti 8Star Ferrari -49

22. GTE A Dempsey/Foster/Long Dempsey Porsche -50

23. P2 Kimber-Smith/McMurry/Dyson Greaves Zytek-Nissan -50

24. GTE A Dalla Lana/Lamy/Nygaard Aston Martin -50

25. GTE A Al Faisal/Neiman/Pumpelly JMW Ferrari -52

26. GTE A Nakano/Ehret/Rich Taisan Ferrari -52

27. GTE A Barthez/Pons/Ayari Sofrev Ferrari -54

28. GTE A Krohn/Jonsson/Collins Krohn Ferrari -55

29. GTE A Narac/Armindo/Hallyday Imsa Porsche -56

30. GTE A Mowlem/Patterson/Hamilton Ram Ferrari -60

31. GTE P MacNeil/Bleekemolen Prospeed Porsche -60

32. GTE A Maris/Merlin/Helary Imsa Porsche -62

33. GTE P Turner/Mucke/Senna Aston Martin -69

34. GTE P Pilet/Bergmeister/Tandy Manthey Porsche -70

35. P2 Zlobin/Salo/Ladygin SMP ORECA-Nissan -76

36. GTE A Mallegol/Bachelier/Blank AF Ferrari -84

16th giugno, 2014

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini