Il Peugeot Competition riprende il 2 giugno

Al momento guida Paolo Iraldi

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Il Peugeot Competition riprende il 2 giugno

Il prossimo 2 giugno il Peugeot Competition inizierà lo sprint conclusivo per designare il vincitore della prima fase del trofeo promozionale che il marchio francese dedica da ormai trentacinque stagioni ai suoi clienti sportivi e che premia il leader con la partecipazione al MonzaRallyShow nelle vesti di rappresentante ufficiale del Team Italia, quest’anno al via su 208 T16.

Venti i rally già disputati e ancora una quindicina quelli a disposizione sino a fine giugno per delineare classifiche che al momento sono ancora aperte ad ogni soluzione visto che ogni pilota può disputare quante gare desidera, ma può sommare solo tre risultati ai fini della classifica complessiva.

Paolo Iraldi (106 Rallye N2) è al momento al comando della graduatoria con un bottino di 65 punti grazie a due successi (al Laghi e a Torino) ed un terzo posto (Riviera Ligure), contro i 52 di Damiano Arena (106 Rallye A5).

Alle loro spalle Moreno Cambiaghi (106 Rallye N2), con 49 punti e  già con 3 risultati utili, e Fabio Massimo Bologna (106 Rallye A6) a quota 35 ma con ancora una chance.

Bologna è anche il primo in classifica fra i siciliani che quest’anno costituiscono la pattuglia più nutrita fra gli iscritti, insieme a liguri e piemontesi.

A livello dei singoli raggruppamenti, Paolo Iraldi è al vertice del Raggruppamento 1 (che comprende le classi N1, N2 e RS), Damiano Arena del Raggruppamento 2 (classi A5 e A6), Gianluigi Cogo (206 N3) del Raggruppamento 3 (N3, A7 e R3T) e Ermanno Crepaldi del Raggruppamento riservato alle 208 R2B

28th maggio, 2014

Tag:,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini