ERC – Lappi vince in Irlanda

Per la Skoda è doppietta con la seconda piazza di Wiegand

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
ERC – Lappi vince in Irlanda

E’ andata ad Esapekka Lappi la quarta manche del campionato europeo svoltasi in questo anticipo di Pasqua sulle strade assolate dell’Irlanda che tanto hanno divertito i piloti.

Fatto fuori il nemico numero uno Craig Breen, a perfetto agio sui passaggi nel suo giardino di caso ma uscito nella ps 6 e dopo aver ripreso definitivamente ritirato nella 11 per un guasto al radiatore, il finnico della Skoda ha potuto scatenarsi distanziando di quasi due minuti il compagno di colori Sepp Wiegand e  il buon Robert Barrable su Fiesta R5, che ha perso le chance di beffare la compagine ceca nel penultimo tratto dove ha commesso un errore ad un incrocio.

Quarto il francese Robert Consani su 207 S2000. Da segnalare il ritiro dopo la settima speciale di Kevin Abbring sulla seconda Peugeot 208 T16 per un problema al sistema di raffreddamento, autore fino a qul momento di una gara tra i più forti.

CLASSIFICA RALLY D’IRLANDA

1 Lappi Esapekka / Ferm Janne Škoda Fabia S2000

2 Wiegand Sepp / Christian Frank Škoda Fabia S2000 01:50.0

3 Barrable Robert / Loudon Stuart Ford Fiesta R5 01:57.5

4 Consani Robert / Landais Vincent Peugeot 207 S2000 05:34.0

5 Simpson Neil / Mole Claire Škoda Fabia S2000 06:33.5

6 McKenna Daniel / Kierans Arthur Citroën DS3 R3T 10:46.5

7 Moffett Josh / Rowan John Mitsubishi Lancer Evo IX 11:00.6

8 Černý Jan / Kohout Pavel  Peugeot 208 R2 12:57.4

9 Greer Jonathan / Riddick Kirsty Citroën DS3 R3T 13:50.1

10 Parpottas Alex / Kihurani Alex Ford Fiesta R2 15:10

19th aprile, 2014

Tag:, , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini