CIR – La DS3 R5 debutta al Sanremo

La nuova nata Citroën sarà affidata a Rudi Michelini / Nicola Angilleta

CIR – La DS3 R5 debutta al Sanremo

Presentata la scorsa stagione nell’ambito del Rally del Portogallo e del lancio del Citroën Top Driver nel WRC, la DS3 R5 ha ricevuto l’omologazione dalla FIA. L’attesissima ultima nata della gamma Racing è già stata commercializzata in più di trenta esemplari. La prima auto consegnata prenderà parte questo weekend al Rally di Sanremo con l’equipaggio Rudi Michelini / Nicola Angilleta. Strumento ideale per i piloti esperti che vogliono evolvere al volante di una quattro ruote motrici, permetterà di puntare alla vittoria nei campionati regionali (ERC, MERC…) e nella maggior parte delle competizioni nazionali e nel WRC2. “Citroën Racing rafforza il legame con la competizione Clienti con un veicolo eccezionale – le parole del responsabile Marek Nawarecki – Molto prima di conquistare il primo degli otto titoli WRC lavoravamo in stretta collaborazione con numerosi team privati per fornire delle macchine che corrispondessero perfettamente alle loro esigenze. Negli ultimi anni, la nostra offerta si è arricchita e siamo molto fieri di proporre la più vasta gamma presente nel rally, dall’R1 al WRC. Dopo una lunga campagna di sviluppo che ci ha permesso di proporre un modello affidabile e performante, ora Citroën DS3 R5 è finalmente disponibile”. Vincitore del Citroën Top Driver e del Campionato FIA WRC3 lo scorso anno, Sébastien Chardonnet ha dato un contributo fondamentale alla messa a punto. Grazie al titolo che ha conquistato, sarà impegnato in sei rally FIA WRC2 su una Citroën DS3 R5, cominciando con il Rally d’Italia Sardegna (6-8 giugno). Il vincitore del campionato FIA Junior WRC, al via questo weekend in Portogallo, si aggiudicherà la stessa opportunità per la stagione 2015. SCHEDA TECNICA DS3 R5 MOTORE Tipo: EP6 CDT (Trasversale Anteriore) Cilindrata: 1598 cc Numero di cilindri: 4 Potenza (cv DIN): 280 cv a 6000 giri/min Coppia (Nm): 400 Nm a 2500 giri/min Regime massimo : 7500 giri/min Iniezione: Magneti Marelli Aspirazione: monofarfalla Numero di valvole: 16 TRASMISSIONE Modalità: 4 ruote motrici Frizione: Doppio disco Cambio: cambio 5 rapporti (comando sequenziale) Differenziale: 2 differenziali autobloccanti TELAIO Struttura: Scocca + Centina tubolare FRENI / STERZO Freno anteriore: Alcon 4 pistoni Ø300 (terra) 355(asfalto) Freno posteriore: Alcon 4 pistoni Ø300 (terra) 355(asfalto) Sterzo: Diretto con servosterzo idraulico Cerchi per asfalto: Lega monoblocco 8”x18” Cerchi per terra: Lega monoblocco 7”x15” Ruote per asfalto: 225x40x18 Ruote per terra: 215x65x15 DIMENSIONI Lunghezza: 3948 mm Larghezza: 1820 mm Passo: 2460 mm Peso minimo: 1200 Kg (Asfalto / Terra)

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Rally

WRC – Bouffier al Tour de Corse

Per prepararsi il francese parteciperà al Rallye d'Ypres valido per l'ERC
Attivo al momento nel campionato nazionale polacco con un’auto che è un mix tra una Mitsubishi e una Ford il
Rally

WRC – Kruuda con la DS3 R5 per otto gare

L'estone correrà tutte le manche europee del WRC2 a partire dal Portogallo
Quinto del WRC2 e con due vittorie all’attivo al termine del 2014 Karl Kruuda ha annunciato il programma 2015. In
Rally

La Citroën premia Lefebvre

Il francese nel 2015 correrà nel WRC2 e in qualche manche del WRC
Giovane speranza del rallismo francese su cui anche Sébastien Loeb ha voluto scommettere in veste di padrino Stéphane Lefebvre, campione