Albertini vince il Mille Miglia tra le R2

Il pilota Peugeot ora punta al Rally di Sanremo

Albertini vince il Mille Miglia tra le R2

Grande impresa al Mille Miglia per la coppia Stefano Albertini-Silvia Mazzetti e la loro 208 R2. Vittoria di classe, secondo posto tra le due ruote motrici e strepitosa nona piazza assoluta grazie allo scratch in tutte le otto prove speciali che gli hanno permesso di lasciarsi alle spalle molti avversari a bordo delle più potenti WRC e S2000. Un ottimo segnale di forma ad una settimana dal Rally di Sanremo, secondo appuntamento del Campionato Italiano, dove i portacolori del Leone sono in lizza per la conquista del Tricolore Junior.

“Siamo soddisfatti al 100%. Una grande prestazione, una prova di forza – ha affermato il pilota bresciano –  Sono contento perché questa è la mia gara di casa e  davanti ad amici e tifosi  la voglia di fare bene alle volta ti porta a strafare. Direi che non abbiamo sbagliato nulla. Ottima scelta nelle regolazioni  e pneumatici Pirelli sempre al top. Abbiamo trovato subito il giusto ritmo, accumulando molto vantaggio rispetto agli inseguitori, tanto che, al primo parco assistenza, abbiamo cominciato a lavorare sul set up della vettura in ottica Sanremo. Il prossimo weekend dovremo essere bravi nel ripetere questa prestazione di oggi”.

“Primo Mille Miglia della carriera e grande vittoria – l’emozione della navigatrice –  Stefano ha guidato veramente bene, mi ha impressionato. L’obiettivo è ora presentarci al meglio al prossimo appuntamento. Con i test di settimana scorsa e la gara di oggi siamo riusciti a trovare il giusto feeling tra di noi e con la macchina. Al Ciocco avevamo fatto molto bene ma il successo c’era sfuggito per un inconveniente, oggi non abbiamo mancato l’obiettivo”.

Rally Mille Miglia – Classifica finale R2B

1. Albertini-Mazzetti (Peugeot 208 R2) in 1:16’28.5; 2. Turk-Loznar (Peugeot 208 R2) a 3’05.2; 3. Nember-Pedretti (Citroen C2) a 4’50.9; 4. Montagna-Montagna (Citroen C2) a 4’53.2; 5. Fiorenti-Taufer (Citroen C2) a 4’58.8; 6. Toninelli-Tomasi (Renault Twingo Rs) a 5’28.8; 7. Paracchini-Benellini (Renault Twingo Rs) a 7’10.6; 8. Griso-Lucato (Citroën C2) a 7’36.4; 9. Halfon-Bostanci (Renault Twingo Rs) a 12’33.7; 10. Bardin-Pascale (Renault Twingo Rs) a 14’03.4

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati