Sei Ferrari alla 12 Ore di Sebring

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Sei Ferrari alla 12 Ore di Sebring

Ferrari ha iniziato a festeggiare nel migliore dei modi I 60 anni di presenza in Nordamerica con la vittoria nella classe GT-D alla 24 Ore di Daytona, prima prova dello United SpotsCar Campionship (USCC). In questo weekend Ferrari North America vuole continuare le celebrazioni cercando un grande successo alla 12 Ore di Sebring, una gara che si tiene dal 1952 e che la Casa di Maranello ha vinto per ben 33 volte con nomi del calibro di Phil Hill, Juan Manuel Fangio, Dan Gurney, Mario Andretti e Jacky Ickx.

In corsa ci saranno sei Ferrari, cinque nella classe GT-D. Si rivedrà in pista la numero 62 del team Risi Competizione, per il quale il semplice essere al via può essere considerato un trionfo. Infatti la vettura era stata completamente distrutta in un terribile incidente alla 24 Ore di Daytona e la squadra ha, di fatto, dovuto costruire una vettura completamente nuova. A guidarla, Matteo Malucelli, vittima dell’incidente di Daytona, Giancarlo Fisichella e il campione del mondo Endurance Gianmaria Bruni.
Ci sarà poi la 458 Italia numero 63 della Scuderia Corsa, affidata al campione GT della serie Grand Am l’italiano Alessandro Balzan, al suo connazionale Lorenzo Casé, allo statunitense Jeff Westphal e al debuttante canadese Kyle Marcelli. La vettura ha condotto in testa la prima parte della gara di Daytona prima di finire fuori pista per colpa di un doppiato.
Al via anche i vincitori della 24 Ore di Daytona, gli statunitensi Bill Sweedler, Townsend Bell e Jeff Segal, che saranno affiancati dall’italiano Maurizio Mediani al volante della 458 Italia numero 555 iscritta però sotto le insegne del team AIM Autosport Ferrari. Altre due le Ferrari iscritte nella categoria GT-D, le due del team Spirit of Race. La numero 49 sarà affidata a un trio di italiani: Gianluca Roda, Paolo Ruberti e Mirko Venturi mentre sulla numero 51 ci saranno gli italiani Michele Rugolo e Marco Cioci, l’irlandese Matt Griffin e il sudafricano Jack Gerber.
La sesta Ferrari competerà nella serie GT-LM: parliamo della numero 57 iscritta dal team Krohn Racing e affidata a allo statunitense Tracy Krohn, allo svedese Nic Jonsson e all’italiano Andrea Bertolini. Nella notte italiana sono in programma le qualifiche, domani dalle 15.15 italiane il via della 12 Ore.

14th marzo, 2014

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini