ERC – In Lettonia bel trionfo di Lappi

Ma per il finlandese il futuro è un'incognita

ERC – In Lettonia bel trionfo di Lappi

Ottimo debutto di 2014 per Esapekka Lappi. Il finlandese su Skoda Fabia S2000 ha conquistato il Rally di Lettonia, secondo round dell’ERC, imponendosi in met? delle dodici speciali in programma e tutte rigorosamente su strade innevate.

Alle sue spalle a 34″ ? giunto l’enfant du pays Vasily Gryazin su Ford Fiesta, che si ? messo in mostra soprattutto nella prima tappa, terzo a 1’36” l’irlandese Craig Breen per l’ultima volta sulla 207 S2000 prima si salire sulla R5 in Grecia.

Quarto il polacco? Kajetan Kajetanowicz su Fiesta R5 , seguito dal tedesco Sepp Wiegand su Skoda.
Da segnalare il 22esimo posto del nostro Andrea Crugnola su Peugeot 208 R2 e il ritiro alla seconda speciale del vero matador del Rally di Montecarlo mondiale Bryan Bouffier, autore di uno scratch ma subito dopo di un errore con la sua DS3 RR del team PH Sport. “Ero in un tratto stretto che veniva dopo tre curve, ho colpito una balla di paglia e nell’urto si ? rotto il radiatore – ha spiegato il pilota della Drome – Ho provato a proseguire, ma il motore era ormai arrivato a 120 ?C e allora abbiamo optato per fermarci.? Peccato, ma lo sport ? anche questo”.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati

Rally

WRC – Bouffier al Tour de Corse

Per prepararsi il francese parteciperà al Rallye d'Ypres valido per l'ERC
Attivo al momento nel campionato nazionale polacco con un’auto che è un mix tra una Mitsubishi e una Ford il

ERC – In Lettonia bel trionfo di Lappi

Ma per il finlandese il futuro è un'incognita

di 2 febbraio, 2014
ERC – In Lettonia bel trionfo di Lappi

Ottimo debutto di 2014 per Esapekka Lappi. Il finlandese su Skoda Fabia S2000 ha conquistato il Rally di Lettonia, secondo round dell’ERC, imponendosi in met? delle dodici speciali in programma e tutte rigorosamente su strade innevate.

Alle sue spalle a 34″ ? giunto l’enfant du pays Vasily Gryazin su Ford Fiesta, che si ? messo in mostra soprattutto nella prima tappa, terzo a 1’36” l’irlandese Craig Breen per l’ultima volta sulla 207 S2000 prima si salire sulla R5 in Grecia.

Quarto il polacco? Kajetan Kajetanowicz su Fiesta R5 , seguito dal tedesco Sepp Wiegand su Skoda.
Da segnalare il 22esimo posto del nostro Andrea Crugnola su Peugeot 208 R2 e il ritiro alla seconda speciale del vero matador del Rally di Montecarlo mondiale Bryan Bouffier, autore di uno scratch ma subito dopo di un errore con la sua DS3 RR del team PH Sport. “Ero in un tratto stretto che veniva dopo tre curve, ho colpito una balla di paglia e nell’urto si ? rotto il radiatore – ha spiegato il pilota della Drome – Ho provato a proseguire, ma il motore era ormai arrivato a 120 ?C e allora abbiamo optato per fermarci.? Peccato, ma lo sport ? anche questo”.

http://motorsport.motorionline.com/2014/02/02/erc-in-lettonia-bel-trionfo-di-lappi/