Dakar 2014 – Moto: Nuovo acuto di Coma

Nell'undicesima tappa lo spagnolo ha battuto Despres e Pain

Dakar 2014 – Moto: Nuovo acuto di Coma

L’undicesima tappa da Antofagasta a El Salvador ha spremuto e non poco i centauri della Dakar 2014. Ben 605 i chilometri da percorrere tra le dune del deserto dell’Atacama e a lasciare il segno è stato ancora lui, il leader incontrastato dell’edizione Marc Coma che con la sua KTM si è messo alle spalle di 2’51 il super combattivo Cyril Despres, sesto complessivo, e di 5’28  l’altro francese della Honda Olivier Pain.

Quarto Jordi Viladoms seguito da uno dei big Joan Barreda Bort e da Helder Rodrigues. Settimo posto per Juan Pedrero Garcia su Sherco  a precedere Stefan Svitko, Kuba Przygonski e lo slovacco Ivan Jakes. Quindicesimo il nostro Paolo Ceci su Speedbrain.

Tornata in corsa dopo i problemi di ieri ma con una penalità di 15′ Laia Sanz su Honda ha chiuso infine diciannovesima.

Tra i quad ennesima vittoria del capo classifica Ignacio Casale su Victor Manuel Gallegos Lozic (Honda) e il qatariano Mohammed Abi-Issa.

Leggi altri articoli in Dakar 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Rally

Peugeot vince la Dakar 2016

Per Peterhansel è il 12° centro nel mitico raid
Ventisei anni dopo il suo ultimo successo, Peugeot si è aggiudicata la Dakar per la quinta volta nella sua storia

Dakar 2014 – Moto: Nuovo acuto di Coma

Nell'undicesima tappa lo spagnolo ha battuto Despres e Pain

di 16 gennaio, 2014
Dakar 2014 – Moto: Nuovo acuto di Coma

L’undicesima tappa da Antofagasta a El Salvador ha spremuto e non poco i centauri della Dakar 2014. Ben 605 i chilometri da percorrere tra le dune del deserto dell’Atacama e a lasciare il segno è stato ancora lui, il leader incontrastato dell’edizione Marc Coma che con la sua KTM si è messo alle spalle di 2’51 il super combattivo Cyril Despres, sesto complessivo, e di 5’28  l’altro francese della Honda Olivier Pain.

Quarto Jordi Viladoms seguito da uno dei big Joan Barreda Bort e da Helder Rodrigues. Settimo posto per Juan Pedrero Garcia su Sherco  a precedere Stefan Svitko, Kuba Przygonski e lo slovacco Ivan Jakes. Quindicesimo il nostro Paolo Ceci su Speedbrain.

Tornata in corsa dopo i problemi di ieri ma con una penalità di 15′ Laia Sanz su Honda ha chiuso infine diciannovesima.

Tra i quad ennesima vittoria del capo classifica Ignacio Casale su Victor Manuel Gallegos Lozic (Honda) e il qatariano Mohammed Abi-Issa.

http://motorsport.motorionline.com/2014/01/16/dakar-2014-moto-nuovo-acuto-di-coma/