WTCC – Müller: “Non siamo i favoriti”

Per il pilota Citroën le Chevy

WTCC – Müller: “Non siamo i favoriti”

Dall’alto dei suoi quattro titoli WTCC Yvan Müller cerca di ridimensionare le attese attorno alle possibilità di Citroën di fare subito il botto e seppure le prime prove con la C-Elysée siano state confortanti lui minimizza.

“Tutti ci vedono come i favoriti, ma a mio parere siamo soltanto dei contendenti  – le parole dell’alsaziano ad Autosport – La RML che si occupa delle Chevrolet ha grande esperienza in questa serie e Honda ne ha accumulata un po’ l’anno passato, mentre noi partiamo da zero. Dobbiamo imparare tutto, da come pianificare le strategie, a che set-up scegliere a seconda del tracciato e delle condizioni, fino a come gestire le tre fasi di qualifiche. Non penso quindi che saremo in vantaggio nonostante io stia cercando di contribuire al massimo. L’auto è in effetti più veloce di quella con cui ho corso nel 2013 però al momento non sappiamo a che punto siamo in confronto agli altri”.

Leggi altri articoli in Touring

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati