WTCC – Loeb soddisfatto della sua C-Elysée

L'alsaziano ha compiuto i primi chilometri durante un test in Francia

WTCC – Loeb soddisfatto della sua C-Elysée

Sébastien Loeb promuove a pieni voti la nuova Citroën C-Elysée. con cui l’anno prossimo sarà al via del campionato WTCC dopo il primo test effettuato sul tracciato francese del Val de Vienne.

“Sin da subito mi sono sentito a mio agio – ha detto al francese AutoHebdo – Rispetto alla versione demo sono stati modificati alcuni dettagli che l’hanno resa migliore, sorprendente per quanto concerne la maneggevolezza e il bilanciamento”.

In merito ai risultati l’alsaziano è apparso meno convinto: “Molte persone si aspettano di vedermi vincere per quello che ho fatto in passato, ma fare un salto così radicale a questo livello non è così semplice. Kimi Räikkönen ne è un esempio. Nei rally non è riuscito ad arrivare al successo, non appena tornato in F1 però ha vinto di nuovo. Anche se la mia volantà è di essere competitivo, si tratta comunque di un grande cambiamento. Dovete tenere presente che la mia esperienza in circuito è pari a quella di un Yvan Müller quando era adolescente! Per il momento spero di poter avere altre occasioni di provare, io e il team dobbiamo iniziare a prendere la mano con la specialità e conoscere i tracciati. Sarebbe alquanto complicato partire da zero il venerdì di libere…”.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

WTCC – Loeb soddisfatto della sua C-Elysée

L'alsaziano ha compiuto i primi chilometri durante un test in Francia

di 30 luglio, 2013
WTCC – Loeb soddisfatto della sua C-Elysée

Sébastien Loeb promuove a pieni voti la nuova Citroën C-Elysée. con cui l’anno prossimo sarà al via del campionato WTCC dopo il primo test effettuato sul tracciato francese del Val de Vienne.

“Sin da subito mi sono sentito a mio agio – ha detto al francese AutoHebdo – Rispetto alla versione demo sono stati modificati alcuni dettagli che l’hanno resa migliore, sorprendente per quanto concerne la maneggevolezza e il bilanciamento”.

In merito ai risultati l’alsaziano è apparso meno convinto: “Molte persone si aspettano di vedermi vincere per quello che ho fatto in passato, ma fare un salto così radicale a questo livello non è così semplice. Kimi Räikkönen ne è un esempio. Nei rally non è riuscito ad arrivare al successo, non appena tornato in F1 però ha vinto di nuovo. Anche se la mia volantà è di essere competitivo, si tratta comunque di un grande cambiamento. Dovete tenere presente che la mia esperienza in circuito è pari a quella di un Yvan Müller quando era adolescente! Per il momento spero di poter avere altre occasioni di provare, io e il team dobbiamo iniziare a prendere la mano con la specialità e conoscere i tracciati. Sarebbe alquanto complicato partire da zero il venerdì di libere…”.

http://motorsport.motorionline.com/2013/07/30/wtcc-loeb-soddisfatto-della-sua-c-elysee/