Fine settimana da campione d’Italia per Pirelli

Successo in Superbike e Supersport del Campionato Italiano Velocità

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Fine settimana da campione d’Italia per Pirelli

Il weekend appena trascorso ha permesso a Pirelli di arricchire ulteriormente il proprio palmarès. Sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola la casa della P lunga si è infatti fregiata, con due gare di anticipo rispetto alla fine del Campionato, del titolo di Campione d’Italia sia nella classe Superbike che in quella Supersport del Campionato Italiano Velocità.

Nella categoria Superbike, pur non essendoci un vincitore matematico, Eddi La Marra del Barni Racing Team e Leandro Mercado del Team Pedercini, con pneumatici Pirelli Diablo Superbike da 17 pollici, possono entrambi ancora vincere il titolo ma l’italiano, grazie anche alla splendida doppietta realizzata nel weekend, si è portato in classifica generale a quota 182 punti con un vantaggio di 48 punti sull’argentino e mettendo di fatto una forte ipoteca sul titolo. In terza e quarta posizione in classifica generale altri due piloti Pirelli, Michele Magnoni (BMW) e Ivan Goi (Ducati) a dimostrazione che quello di Pirelli è un dominio incontrastato. Sono infatti otto gli anni consecutivi in cui Pirelli vince il titolo iridato, risultato ancora più rilevante se si considera che questa classe, così come la Supersport, non è in regime di monogomma ma anche altri costruttori vi prendono parte. Nonostante i molteplici tentativi gli altri fornitori di pneumatici non sono mai riusciti a scalfire la superiorità della casa milanese che anche quest’anno ha confermato la sua indiscussa supremazia.

In Supersport il titolo di Campione d’Italia è conteso da altri due piloti Pirelli, Stefano Cruciani del team Puccetti Racing Kawasaki che attualmente guida la classifica con 171 punti e Marco Faccani su Honda con 144 punti che nel weekend ha ottenuto un primo e un secondo piazzamento. Entrambi durante la stagione hanno saputo sfruttare al meglio i loro pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa SC sbaragliando la concorrenza.

Al termine del weekend il Direttore Racing di Pirelli Moto, Giorgio Barbier, ha dichiarato: “Per noi questo ennesimo successo è fonte di grandissima soddisfazione. Quest’anno era il primo anno che nella classe Superbike si correva con i nuovi pneumatici da 17 pollici quindi le incognite erano molte e, soprattutto, la nostra concorrenza era molto agguerrita con gran dispendio di mezzi e persone presenti in circuito. Nonostante questo siamo riusciti a confermare la nostra superiorità tecnologica, basti pensare che Eddi la Marra nelle qualifiche ha girato ad un solo decimo da Carlos Checa che ha corso qui un mese fa durante il Campionato Mondiale Superbike”.

“Ci tengo a complimentarmi con tutti i nostri piloti e con il team Barni per la splendida doppietta realizzata nel weekend appena trascorso, concludo facendo un grosso in bocca al lupo ai nostri quattro piloti che si contendono i due titoli iridati ringranziandoli anche per l’ottimo lavoro svolto insieme quest’anno”.

29th luglio, 2013

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini