Vittoria mancata per Latvala in Estonia

Il finlandese a lungo in testa è stato rallento da guai al cambio

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Vittoria mancata per Latvala in Estonia

Appuntamento con la vittoria rimandato chissà forse al Finlandia di inizio agosto per Jari-Matti Latvala presente al Rally d’Estonia al volante di un’Audi Quattro Gruppo 4 del 1982, ovviamente tra le vetture storiche.

Il ragazzo di Tuuri, uscito in testa dalle prime  prove, aveva accumulato un vantaggio di 51 secondi sul diretto avversario Ville Silvasti su Porsche 911 RS, ma durante la penultima speciale è incorso in un problema tecnico che l’ha ributtato indietro fino alla nona posizione.

“Stava andando tutto per il meglio e mi sentivo sempre più a mio agio, quando durante la ps 7 ho notato che il cambio era troppo lento, non riuscivo più a mettere la quinta, allora ho scalato in quarta e poi ho tentato nuovamente di cambiare, ma la leva si è rotta e siamo rimasti in folle – ha spiegato a wrc.com – Con Asko, il mio copilota, abbiamo deciso di selezionare la marcia manualmente, allora abbiamo aperto il cofano e dopo diversi tentativi abbiamo inserito la terza e siamo riusciti a proseguire seppure ormai avevamo perso sette minuti. L’obiettivo comunque era divertirmi e così è stato. Sono arrivato al traguardo e ho potuto godere di una macchina molto bella da guidare soprattutto in spazi ampi come questi e perfino sui salti. Spero di poter tornare l’anno prossimo, anche perché il successo ero vicino al successo ma per queste vicissitudini mi è mancato”.

Questa settimana per il pilota della Volkswagen sono previsti due giorni di test sugli sterrati di Jamsa, 50 chilometri a sud di Jyväskylä, base della prossima gara.

23rd luglio, 2013

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini