Superstars International Series – Trionfo doppio di Morbidelli

In Portogallo il pesarese dell'Audi è apparso in gran forma

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Superstars International Series – Trionfo doppio di Morbidelli

In Portogallo dominio di Gianni Morbidelli su Audi RS5 della Sport Italia. Dopo il doppio successo di Zolder il pesarese si è ripetuto anche a Portimão grazie a due entusiasmanti rimonte in entrambe le manche.

A fargli compagnia sul podio di Gara 1 i due alfieri della Romeo Ferraris Vitantonio Liuzzi e Thomas Biagi su Mercedes C63 AMG. Ottimo il quarto posto di Max Mugelli, che al volante della BMW M3 E92 ha dato vita ad una bella battaglia con la Chevrolet Camaro di Francesco Sini, poi scavalcato anche da Giovanni Berton. Episodi sfortunati per Fabrizio Giovanardi, prima protagonista di un contatto con Bacci e poi definitivamente out per alcuni problemi tecnici riscontrati sul motore della sua Porsche Panamera S e per il poleman Luigi Ferrara, a lungo in testa, ma in seguito rallentato da noie alla trasmissione sulla sua Mercedes Coupé che l’hanno fatto arretrare in settima posizione, appena davanti a Mauro Trentin su BMW M3. Infine ritorno anzitempo ai box per le due Jaguar di Diabolik e Christian Montanari per il cedimento del semiasse.

Nella classe “Star Drivers” premiato Gianni Giudici a precedere il compagno di squadra Andrea Perlini sempre su BMW M3 E92 (Scuderia Giudici). Bene anche il rookie Jonathan Giacon, nono con l’Audi RS4 del team Adria Raceway.

In Gara 2 invece non è stato così semplice per Morbido che è dovuto risalire dall’ottava piazza (scattava ottavo per inversione griglia) per artigliare la leadership solo a quattro tornate ai danni Liuzzi. Ancora guai per Ferrara, comunque terzo, ma vittima della rottura del servosterzo e a fine corsa costretto a dover ricorrere ad un controllo medico per una infiammazione ai tendini del braccio. Quarto il capo classifica Thomas Biagi, quinto Berton che all’ultimo giro ha passato il compagno di BMW Mugelli.

CLASSIFICA PORTOGALLO

Gara 1 (top 5): 1. Morbidelli (Audi RS5) 15 giri in 28’43.907; 2. Liuzzi (Mercedes C63 AMG) 2.066; 3. Biagi (Mercedes C63 AMG) 2.346; 4. Mugelli (BMW M3 E92) 5.531; 5. Berton (BMW M3 E92) 13.775.

Gara 2 (top 5): 1. Morbidelli (Audi RS5) 14 giri in 26’59.970; 2. Liuzzi (Mercedes C63 AMG) a 1.569; 3. Ferrara (Mercedes C63 AMG Coupé) a 7.949; 4. Biagi (Mercedes C63 AMG) a 8.292; 5. Berton (BMW M3) a 13.252.

CLASSIFICA GENERALE (top 5): 1. Biagi 143 punti; 2. Morbidelli 140; 3. Liuzzi 122; 4. Berton 109; 5. Ferrara 90.

21st luglio, 2013

Tag:, , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini