DTM – Al Norisring Ekstrom torna a vincere, ma il successo gli viene negato

Il pilota svedese ha infranto le regole nel dopo gara

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
DTM – Al Norisring Ekstrom torna a vincere, ma il successo gli viene negato

Sarebbe stato un weekend positivo per Mattias Ekstrom, tornato a vincere dopo due anni in DTM. Il pilota svedese, infatti, aveva conquistato un successo prezioso sul circuito del Norisring, protagonista di una gara che non aveva risparmiato emozioni.

Un contatto tra Martin Tomczyk e Daniel Juncadella in parte aveva deciso la gara, costringendo all’intervento in pista della safety car quando Ekstrom era quarto e con il primo pit-stop ormai effettuato. Dunque, non ci aveva pensato due volte ad allungare il pilota dell’Audi che era riuscito a rimanere in pista fino al 78esimo giro e a conquistare poi il comando, mantenendolo fino al termine della corsa.

Diciamo “sarebbe stato” perché subito dopo la gara, Ekstrom si è visto togliere la vittoria per essersi versato dell’acqua nelle tasche della tuta. Secondo la direzione di gara si trattava di un tentativo di aumentare il proprio peso in vista delle verifiche post-gara per raggiungere i 1.100kg, limite fissato per il peso della vettura più quello del pilota. Inoltre, lo svedese che compiva proprio domenica 35 anni, è stato condannato a pagare 1000 euro per non aver ricollegato il volante correttamente alla vettura nel parco chiuso.

L’Audi ha già annunciato che farà ricorso, nel frattempo, però, il successo è stato assegnato a Robert Wickens che, invece, aveva chiuso secondo davanti a Christian Vietoris, prima terzo e ora sulla piazza d’onore.

Il terzo gradino del podio, dunque, ha visto salire Juncadella che ottiene così il miglior risultato stagionale, chiudendo davanti al leader del campionato Mike Rockenfeller.

Di seguito l’ordine d’arrivo:

Amended Results - 83 laps
Pos  Driver              Team/Car            Time/Gap

1.  Robert Wickens      HWA Mercedes    1h12m17.344s
2.  Christian Vietoris  HWA Mercedes         +3.636s
3.  Daniel Juncadella   Mucke Mercedes       +4.393s
4.  Mike Rockenfeller   Phoenix Audi         +5.765s
5.  Bruno Spengler      Schnitzer BMW       +14.437s
6.  Roberto Merhi       HWA Mercedes        +15.948s
7.  Joey Hand           RBM BMW             +28.552s
8.  Andy Priaulx        RMG BMW             +32.263s
9.  Marco Wittmann      MTEK BMW            +32.949s
10.  Dirk Werner         Schnitzer BMW       +37.780s
11.  Filipe Albuquerque  Rosberg Audi        +40.029s
12.  Timo Glock          MTEK BMW            +40.221s
13.  Miguel Molina       Phoenix Audi        +41.922s
14.  Adrien Tambay       Abt Audi            +51.445s
15.  Augusto Farfus      RBM BMW               +1 lap
16.  Edoardo Mortara     Rosberg Audi         +2 laps
17.  Gary Paffett        HWA Mercedes         +2 laps
18.  Jamie Green         Abt Audi            +18 laps
19.  Pascal Wehrlein     Mucke Mercedes      +18 laps


Retirements:


Mattias Ekstrom     Abt Audi                  DQ
Martin Tomczyk      RMG BMW              11 laps
Timo Scheider       Abt Audi              0 laps

15th luglio, 2013

Tag:, , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini