V8 Supercars – Stoner: “Sento il bisogno di staccare per un anno”

Il campione australiano non è soddisfatto dell'avventura nelle quattro ruote

V8 Supercars – Stoner: “Sento il bisogno di staccare per un anno”

A volte, anche le persone che sembrano avere tutto, in realtà sono profondamente infelici, o magari non fanno davvero quello che vorrebbero.

Ne è un esempio Casey Stoner, che dopo aver lasciato la MotoGp dove si era laureato campione del mondo per due anni, è passato alle auto, in particolare alla V8 Supercars, gareggiando nella Dunlop Series. Un’esperienza che, però, non sta regalando al pilota australiano quello che si sarebbe aspettato.

“Volevo solo correre, ma purtroppo non si tratta solo di questo. Avrei voluti avere più tempo libero a disposizione da trascorrere con la famiglia ed essere più felice. Invece il 2013 è pieno di impegni come il 2012“, ha dichiarato in un’intervista.

Pensavamo che la Dunlop Series fosse la scelta migliore. Non si fanno test con queste vetture e sembrava perfetta: fai poche prove e corri, senza pressione e altre cose – ha proseguito Stoner parlando della serie dedicata ai piloti meno esperti –. Invece, non è stato così”.

“Sento davvero bisogno di staccare per un anno intero. Faccio le stesse cose da quando avevo 4 anni: viaggio sempre e invece voglio prendermi del tempo per stare con la mia famiglia“, ha concluso il centauro australiano che in classifica è solamente 24esimo e ha ottenuto come miglior risultato quest’anno un 12esimo posto.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati