Primo vero test a Pikes Peak per Loeb

L'alsaziano ha girato lo scorso weekend segnando il miglior crono

Primo vero test a Pikes Peak per Loeb

A venti giorni dalla scalata di Pikes Peak per Sébastien Loeb è già tempo di prove in quel del Colorado. Nel weekend infatti il francese è sceso in strada con la sua 208 T16 per una sessione divisa in due parti, affrontando sabato la sezione più bassa della collina, domenica invece quella restante. In entrambi i casi, come prevedibile, è stato il più rapido.

“Mi sono subito sentito a mio agio con la vettura – ha detto al termine – Direi che come inizio è confortante, se non altro per la velocità che abbiamo raggiunto. Abbiamo sfiorato il limite in alcune zone, ora dobbiamo solo sistemare i dettagli e poi saremo pronti per il grande giorno”.

“Il risultato del test è stato decisamente positivo – ha commentato il direttore Peugeot Bruno Famin – La nostra “bestia” si adatta perfettamente al pilota e abbiamo avuto bisogno di apportare solo piccoli accorgimenti al set-up. Il suo potenziale poi è stato confermato dai tempi registrati,  quindi possiamo affermare che il progetto è riuscito e che il duro lavoro degli ultimi quattro mesi ci ha condotto nella giusta direzione”.

A fine settimana prossima il nove volte iridato rally parteciperà ad ulteriori tre turni di prove ufficiali.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati