WRC – Latvala, “L’ultima speciale mi sembrava infinita”

Per il driver Polo è arrivato il momento di festeggiare dopo la vittoria greca

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC – Latvala, “L’ultima speciale mi sembrava infinita”

Una volta arrivato al parco assistenza di Loutraki Jari-Matti Latvala non sta più nella pelle e nonostante qualcuno abbia provato a rovinargli la festa (vedi reclamo Citroën) lui non riesce a smettere di sorridere.

“E’ incredibile! Sono assolutamente estasiato e vorrei dedicare questa vittoria all’intero team Volkswagen – le sue parole a fine giornata – Il mio inizio di stagione è stato parecchio difficile, ma la squadra ha continuato ad avere fiducia e a supportarmi, sono contento quindi di vedere così tante facce felici attorno a me. Trionfare all’Acropoli ha un grande significato, per la complessità della prova e poi perché è un classico. Sin dalla mia prima volta qui quando avevo diciotto anni ho sognato di vincere un giorno. L’ultima speciale mi è parsa la più lunga e dura mai fatta, sentivo ogni singola pietra, ogni sobbalzo della macchina e non vedevo l’ora di vedere la linea del traguardo. E’ davvero un giorno da festeggiare!”.

Non proprio raggiante, ma neppure troppo deluso il compagno di colori e leader mondiale Sébastien Ogier: “Intanto sono contento per la vittoria di Jari-Matti, per quanto mi riguarda invece, il decimo posto e i tre punti della Power Stage sono stati il massimo possibile in Grecia, perlomeno alla fine ho potuto concludere con una nota positiva – ha detto – Ovviamente è frustrante sapere che avevamo tutto per finire a podio e poi per un piccolo guasto alla pompa della benzina abbiamo dovuto abbandonare qualunque velleità cercando solo di arrivare ad ogni traguardo volante e approfittare in caso i nostri rivali fossero caduti in errore. Non è comunque mia intenzione puntare il dito contro qualcuno, visto che si tratta del primo imprevisto in una tranche di campionato andata finora molto bene con una scuderia tra l’altro al debutto. Adesso bisognerà solo evitare che si ripeta e tornare a combattere per i primi posti”.

3rd giugno, 2013

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini