Maserati Trofeo MC World Series – Kuppens inizia bene al Nuerburgring

Il pilota del Konvex Motorsport si aggiudica la prima prova del weekend

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Maserati Trofeo MC World Series – Kuppens inizia bene al Nuerburgring

Renaud Kuppens, del Konvex Motorsport, si aggiudica la prima prova del Nuerburgring nel secondo round del Maserati Trofeo MC World Series in programma in questo fine settimana. La prima gara delle tre previste sul suolo tedesco è partita con ritardo rispetto al programma in quanto il cattivo tempo e in particolare la nebbia hanno fatto slittare le attività in pista, facendo scivolare tutte le sessioni, anche degli altri campionati.

Nelle due qualifiche disputate nel pomeriggio a conquistare la pole position era stato il pilota belga campione in carica, che oltre ai punti della vittoria, ha saputo prendersi anche i due previsti per chi sigla i migliori crono. In gara, approfittando della posizione e di una buona partenza, Kuppens ha quindi chiuso la porta agli avversari alla prima curva e ha spinto al massimo fino al traguardo senza farsi più raggiungere. In seconda posizione alla bandiera a scacchi si è classificato il danese Mikkel Mac a 4.369 secondi, mentre più indietro, con il tempo di 10.505 è arrivato Alan Simoni, salendo sull’ultimo gradino del podio.

Quarto il francese Ange Barde che ha resistito fino alla fine agli assalti di Riccardo Romagnoli dello Swiss Team, costretto pertanto ad accontentarsi della quinta piazza. Chiude ottavo Fabio Venier del Team Swiss, finalizzando una bella rimonta dopo che era stato retrocesso in undicesima fila, come da regolamento, per aver sostituito un pneumatico danneggiato dopo uno spiattellamento. Originariamente lo svizzero aveva siglato il secondo miglior crono.

Sedicesimo al traguardo il giapponese Shinichi Katsura, giornalista ospite del Trofeo Maserati e quindi trasparente ai fini della classifica.

Renaud Kuppens: “Per quanto riguarda la corsa, devo ammettere che è andata molto bene. Già le qualifiche erano state ottime e posso affermare che in gara ho girato su ritmi molto sostenuti. La macchina è stata fantastica da guidare anche grazie alle gomme che non hanno perso consistenza né prestazione nei 30 minuti. Avevo un assetto splendido, per il quale devo ringraziare il mio ingegnere, che mi ha permesso di spingere dall’inizio alla fine. Il Nuerburgring è il mio circuito preferito in Europa e credo di averlo dimostrato oggi”.

2nd giugno, 2013

Tag:, ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini