Formula Renault Alps – Imola s’incendia con Fuoco

Il 16enne Antonio Fuoco piazza la doppietta per la Scuderia Ferrari

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Formula Renault Alps – Imola s’incendia con Fuoco

Il sedicenne Antonio Fuoco ha voluto mettere la sua firma in una domenica molto speciale per la Scuderia Ferrari. Nel weekend che ha visto Fernando Alonso e Felipe Massa salire sul podio di Barcellona, Fuoco ha conquistato una stupenda ‘doppietta’, imponendosi in entrambe le gare disputate dalla Formula Renault Alps sul circuito di Imola.

Fuoco, alla sua seconda apparizione assoluta nella categoria, ha disputato un fine settimana nel quale ha raccolto il massimo bottino possibile. In qualifica ha ottenuto una perentoria pole position, realizzando nel suo raggruppamento un tempo di ben nove decimi più veloce rispetto al crono del secondo classificato. Una performance indicativa, visto che in gara-1 Antonio ha subito preso il comando al via arrivando a gestire un margine di tre secondi sugli inseguitori.

A pochi giri dal termine della gara è però iniziata a cadere una fitta pioggia, e Fuoco è stato autore di un testacoda che lo ha retrocesso in quarta posizione. Pochi istanti dopo la corsa è stata bloccata in regime di bandiera rossa dalla direzione-gara, per la pericolosità delle condizioni della pista. Come da regolamento è stata convalidata la classifica del giro precedente la decisione dei commissari, ed Antonio è salito sul primo gradino del podio.

Nella seconda corsa del weekend imolese il copione non è stato differente. Fuoco ha preso il via della pole position, ed ha mantenuto il comando fino alla bandiera a scacchi, conquistando la seconda vittoria del fine settimana nonché la terza nelle quattro corse che ha finora disputato in Formula Renault 2.0.

Al termine del secondo appuntamento del calendario 2013, Fuoco ha consolidato la sua leadership nella classifica di campionato, salendo a quota 93 punti, trentasei lunghezze in più di Pierre Gasly, il più vicino degli inseguitori.

Non posso che essere soddisfatto del bilancio complessivo di questo weekend
– ha dichiarato il pilota 16enne -. In qualifica ho avuto la certezza che sarei riuscito a dire la mia nelle due gare in programma, e così è stato. Nelle fasi finali della prima corsa ho avuto un momento di difficoltà. All’improvviso è iniziato a piovere, e con le gomme ‘slick’ è stato molto difficile gestire la monoposto. Sono finito in testacoda alla curva Rivazza, ma dopo pochi secondi la gara è stata sospesa convalidando la classifica del giro precedente, ed è andata bene”.

“Ci tenevo in modo particolare a disputare una gran seconda gara, e credo che la vittoria conquistata senza alcun problema abbia confermato il potenziale che, sia io che il team Prema, abbiamo avuto in questo fine settimana. Il feeling che ho raggiunto con questa monoposto è molto buono, e mi fa ben sperare per il futuro. Ma proseguirò a lavorare a testa bassa con il team Prema e con tutto il personale della Ferrari Driver Academy in vista dei prossimi impegni”, ha concluso Fuoco.

13th maggio, 2013

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini