Auto GP – A Budapest inizia il conto alla rovescia

E' tutto pronto per il terzo appuntamento della serie di Enzo Coloni

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Auto GP – A Budapest inizia il conto alla rovescia

Come già accaduto nel 2011 e nel 2012, il week-end ungherese del WTCC ospiterà anche il campionato Auto GP. Con i suoi 550 cavalli supportati dai motori 3,4 litri della Zytek, le monoposto Auto GP saranno le vetture più rapide e potenti presenti a questo evento, dopo aver disputato i primi due round del campionato a Monza e Marrakech. Dalla scorsa stagione la monoposto è stata decisamente migliorata dal punto di vista tecnico ed aerodinamico. Il nuovo pacchetto progettato da Enzo Coloni e dall’ex ingegnere di Formula 1 Enrique Scalabroni, sarà di due secondi più rapido del precedente modello anche sulla pista magiara.

Il round di Budapest sarà il terzo nel calendario internazionale della serie. Il campionato è infatti partito a marzo da Monza e all’inizio di aprile è approdato in Marocco sul circuito cittadino di Marrakech. Dopo Hungaroring, l’Auto GP farà tappa su altri impianti che ospitano la Formula 1 come Silverstone e Nurburgring. La configurazione del tracciato, una delle più impegnative in calendario, e la possibilità di trovare alte temperature, insieme alle gomme saranno un’importante chiave di lettura della gara ungherese. Gli pneumatici Kumho impiegati avranno il compound Soft, che assicura grande grip, e quello Medium, che punta alla durata.

Dopo le prime quattro corse, il leader di campionato è il giapponese Kimiya Sato (Euronova Racing) con 66 punti, unico capace di salire consecutivamente sul podio da inizio stagione conquistando anche la vittoria in gara-2 a Monza sul bagnato. L’italiano Sergio Campana (Ibiza Racing Team) lo segue distanziato di 4 lunghezze, e si è aggiudicato il successo sia a Monza che Marrakech. Luciano Bacheta (Zele Racing) è l’ultimo vincitore in ordine cronologico dell’Auto GP ed occupa la terza piazza in campionato, mentre l’italiano Vittorio Ghirelli (Super Nova International) è leader della classifica Under 21. La lotta per la pole position sino a qui ha visto un pareggio tra Riccardo Agostini (MP Motorsport) e l’ex-pilota Formula 1 Narain Karthikeyan (Zele Racing). Due nuovi piloti inoltre si aggiungeranno all’Auto GP in questo round: il locale Tamas Pal Kiss con MLR71 e Francesco Dracone con Super Nova International, che rientra nella serie che lo ha già visto protagonista.

2nd maggio, 2013

Tag:, , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini