WRC – Malgrado le sventure Ogier trionfa in Portogallo

In mattinata aveva dovuto fermarsi per strada per un guasto tecnico

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC – Malgrado le sventure Ogier trionfa in Portogallo

Sébastien Ogier passa sopra anche ai guai alla frizione che l’hanno colpito sul più bello della dodicesima ps e vince con un distacco di quasi un minuto su Mikko Hirvonen il Rally del Portogallo 2013, portandosi a casa, seppure prima del via avesse detto che non avrebbe spinto, pure i tre punti della Power Stage. C’è poco da aggiungere sulla sua prestazione, il campioncino di Gap ha dimostrato una volta di più che lui e la Polo R sono un connubio vincente e sarà piuttosto arduo per gli altri poterlo insidiare. Ne sa qualcosa il finlandese della Citroën, che a quest’ora doveva essere leader del mondiale e che invece è sempre lontano dalle performance di alto livello, salvo poi approfittare come oggi delle sventure altrui, si vedano i guai in apertura di giornata alla trasmissione registrati da Jari-Matti Latvala che gli sono costati qualche minuto, ma che fortunatamente gli hanno lo stesso permesso di conservare il podio, il primo con la Volkswagen.

Invariate le tre posizioni appena alle loro spalle con i duo fordisti Novikov e Al-Attiyah bravi a tenere testa ad un bravissimo Andreas Mikkelsen contando che questi oltre ad essere al debutto da titolare nel WRC, venerdì sera era quattordicesimo e in una manciata di speciali è riuscito a rimontare fino ad arrivare a meno di due minuti dalla quinta piazza.

Tutto ok per Martin Prokop, mentre da standing ovation è quanto tirato fuori dal cilindro da Mads Ostberg. Arrabbiato al punto giusto dopo l’uscita del primo giorno  il norvegese è andato flat out guadagnando tre delle quattro prove odierne, compresi i due punti di quella finale, e scavalcando avversari fino all’ottavo posto.

Chiudono il gruppo Khalid Al-Qassimi, che ricordiamo per la prima volta in gara con la Ds3 e Esapekka Lappi che ha trionfato con la sua Skoda S2000 tra le WRC2.

Da segnalare il ritiro al termine della ps 14 di Dennis Kuipers su Fiesta, fino a quel momento settimo, che per un guasto tecnico non è riuscito a partire per l’ultimo tratto. Per quanto riguarda gli incidentati dei giorni scorsi Dani Sordo ha concluso dodicesimo, Thierry Neuville diciottesimo, mentre Robert Kubica, nuovamente al via malgrado out anzitempo in entrambe le precedenti due giornate, ha fatto suo il ventesimo posto.

Ora si andrà in Argentina dall’1 al 4 maggio, dove a intraversare sulla terra ci sarà pure il nove volte iridato Sébastien Loeb.

RALLY DEL PORTOGALLO

1 Ogier Sebastien / Ingrassia Julien
Volkswagen Polo R WRC
2 Hirvonen Mikko / Lehtinen Jarmo
Citroën DS3 WRC
00:58.2
3 Latvala Jari-Matti / Anttila Miikka
Volkswagen Polo R WRC
04:04.5
4 Novikov Evgeny / Minor Ilka
Ford Fiesta RS WRC
05:27.7
5 Al-Attiyah N. / Bernacchini G.
Ford Fiesta RS WRC
07:43.5
6 Mikkelsen Andreas / Markkula Mikko
Volkswagen Polo R WRC
09:39.8
7 Prokop Martin / Ernst Michal
Ford Fiesta RS WRC
15:04.2
8 Østberg Mads / Andersson Jonas
Ford Fiesta RS WRC
15:43.6
9 Al Qassimi K. / Martin Scott
Citroën DS3 WRC
15:56.9
10 Lappi Esapekka / Ferm Janne
Škoda Fabia S2000
16:21.0

POWERSTAGE

1 Ogier Sebastien / Ingrassia Julien
Volkswagen Polo R WRC
32:39.7
2 Østberg Mads / Andersson Jonas
Ford Fiesta RS WRC
32:43.0 00:03.3
3 Latvala Jari-Matti / Anttila Miikka
Volkswagen Polo R WRC
32:44.6 00:04.9

CLASSIFICA MONDIALE

1 Ogier 102
2 Hirvonen 48
3 Loeb 43
4 Ostberg 32
5 Latvala 31
6 Sordo 27
7 Neuville 25
8 Prokop 20
9 Al-Attiyah 20
10 Novikov 15

14th aprile, 2013

Tag:, , , , , , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini