Superstars International Series – Sini, “A Monza il vero spettacolo è stato il pubblico”

Il pilota della Chevy contento malgrado dei problemi all'avantreno

Superstars International Series – Sini, “A Monza il vero spettacolo è stato il pubblico”

Ottimo esordio per la Chevrolet Camaro del team Solaris Motorsport che lo scorso weekend a Monza ha chiuso con un quinto e un sesto posto la prima gara stagionale della Superstars International Series.

Al volante della supercar americana Francesco Sini si è messo in luce grazie a delle battaglie al cardipalma con le BMW M3 di Max Mugelli e Giovanni Berton, la C63 AMG di Andrea Bacci e le Jaguar XFR di Andrea Larini e Diabolik.

“Non siamo ancora al 100% – ha dichiarato il pilota al sito ufficiale della serie – Nei test la vettura si era comportata molto bene, mentre in corsa abbiamo riscontrato qualche problemino sull’avantreno, ma abbiamo già capito come risolverlo per Brno. In definitiva possiamo ritenerci soddisfatti visto che le Mercedes erano davvero imprendibili. L’aspetto più bello però è stato il pubblico, nel paddock ho perso il conto di quanti fan mi hanno chiesto di scattare una foto al fianco della nostra Chevrolet. E’ stata lei la vera star! Adesso sono concentrato sul prossimo round e con la squadra stiamo studiando delle migliorie per un’auto che sicuramente sarà tra le protagoniste di quest’anno”.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati