WRC – Neuville, “Felice, ma non è stato il mio podio migliore”

Il talentuoso belga l'ha riconosciuto come figlio del ritiro del compagno di colori

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
WRC – Neuville, “Felice, ma non è stato il mio podio migliore”

Per Thierry Neuville quella di domenica pomeriggio è stata la prima volta su un podio del WRC. Seppur agevolato dai guai altrui il ragazzo di Sankt Vith ha dimostrato di sapersela cavare quando c’è in ballo un risultato importante senza farsi prendere dal panico, ha provato ad attaccare a fondo per tentare di acchiappare Mikko Hirvonen, ha fatto un piccolo errore e ha capito che era meglio non rischiare, tutti punti in più gudagnati agli occhi del boss di M-Sport Malcolm Wilson che ha potuto affidarsi solo a lui in questa occasione in ottica costruttori vista la debacle tecnica di Ostberg e da incidente di Evgeny Novikov.

“E’ stato un buon fine settimana – ha dichiarato alla radio belga Rtbf – Sapevo che la vettura era competitiva e che mi sarei potuto divertire. Non posso dire che sia stato il podio più bello della carriera visto che è nato dal ritiro di Mads Ostberg, ma lo sport è anche questo. Mi auguro di poter proseguire in questa direzione cercando sempre di migliorare. Già in Svezia non avevo avuto grosse difficoltà a gestire la corsa, ad attaccare dove dovevo e a tirare su un po’ il piede quando era necessario. Alla fine l’esperienza ti fa diventare più furbo. Sono stato molto contento anche per i complimenti ricevuti da Wilson, mi ha detto che non era nient’altro che l’inizio per me. Spero abbia ragione! Per il Portogallo non mi pongo obiettivi, è una corsa che mi piace, conosco bene le speciali e questo mi consentirà di essere un po’ più a mio agio, ma solo dopo i test capiremo cosa si potrà fare”.

Parlando invece del target stagionale ha chiuso, – “Vorrei aiutare il team a raggiungere in classifica Volkswagen e magari Citroën, per il resto devo provare ad essere più costante, regolare e mostrare la mia velocità. Devo imparare a capire le situazioni, il limite da non oltrepassare in modo da evitare sbagli stupidi e ovviamente migliorare su terra”.

13th marzo, 2013

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini