Confermata la Race of Rome di Vallelunga ad ottobre

Chiuderà la stagione delle Superstars

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Confermata la Race of Rome di Vallelunga ad ottobre

Dopo il grande successo di pubblico delle ultime tre stagioni l’organizzazione della Superstars ha voluto mantenere la Race of Rome sul circuito di Vallelunga come gara finale anche per il 2013. “Apprendere che Roma potrà nuovamente avere un evento di portata internazionale, è motivo di soddisfazione” – ha dichiarato Giancarlo Fisichella che l’anno passato al volante di una Maserati Quattroporte aveva dato spettacolo – “Nel 2012 è stato emozionante vedere un paddock affollato e le tribune gremite di fan venuti per supportarmi, rendendomi protagonista tra i protagonisti. Per me si è trattato davvero di un’esperienza fantastica soprattutto perché è la mia pista di casa”.

“Sono orgoglioso di coniugare l’entusiasmo che da oltre 60 anni suscita l’autodromo intitolato a Piero Taruffi con l’eccellenza sportiva di una manifestazione come solo Superstarsworld sa essere” – sono state invece le parole del Presidente dell’impianto Ruggero Campi – “L’Arena di Roma, sono certo, si confermerà quale luogo ideale per esprimere le capacità di piloti e team e far trascorrere agli oltre 30mila spettatori attesi una giornata diversa e di grande passione in un luogo deputato ad ospitare tutta la famiglia”.

Infine il commento di Vincenzo Lamaro,  Managing Director del Supertarsworld of Racing, – “Stiamo lavorando per rendere questo evento indimenticabile. Ringrazio gli organizzatori per la loro collaborazione”.

L’appuntamento si snoderà il 12 e il 13 ottobre prossimi.

16th febbraio, 2013

Tag:,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini