ICE SERIES – Ivan Carmellino profeta in patria

ICE SERIES – Ivan Carmellino profeta in patria

Era atteso, correva in casa, e non ha deluso. Ivan Carmellino, con la Fiat  Punto si è imposto nella prima prova dell’ICE SERIES, disputata a Riva Valdobbia.Il giovane pilota valsesiano si è garantito il successo vincendo la terza manches dopo aver collazionato due seconde posizioni. Alle sue spalle, con un ritardo di otto secondi, si è classificato Oriano Agostini, con la Mitsubishi Lancer, autore di una prestazione molto regolare che lo visto chiudere le manches una volta al secondo ed una volta al terzo posto.

Sorprendente debutto per il giovanissimo Jonathan Giacon , con la Punto motorizzata Yamaha by Chiavenuto, con una gara tutta all’attacco, sale sul terzo gradino del podio con quasi un secondo di vantaggio su  Alessandro Ambrosiani, su Mitsubishi Lancer, che si è aggiudicato la seconda manche. Quinto posto per Werner Gurschler, con la Mitsubishi Lancer, che è stato capace  di mantenere un buon ritmo per tutta la giornata. Sergio Cantoni, con la Mitsubishi Lancer, è sesto davanti ad Alessandro Pettenuzzo che a sua volta precede Matteo Antonazzo e Roberto Bertini.

Carmellino ha ovviamente vinto la sua classe, la Ice Stars, davanti ad Agostini e Giacon. Nella Irc Producion, il raggruppamento riservato alle vetture di serie si è imposto Cantoni che ha preceduto i Novaresi Matteo Antonazzo ed Alessandro Pregnolato.

Nella Promotion, dedicata alle piccole tutto avanti  a vincere è Aldo Pistono, con una Citroen Saxo, rivista ed in forma smagliante, secondo è Claudio Gilardi, con  Peugeot 106, terzo Andrea Bormolini, con la Fiat 128 Coupé.

L’alto atesino Werner Gurschler con la sua Lancer ha invece primeggiato nella WSC Internazionale precedendo Vittorio Grosso, e Andrea Petrella, entrambi con la Subaru Impreza.

Questa gara era valida anche per il Campionato italiano Ghiaccio che vede ora Carmellino al comando.

Leggi altri articoli in Varie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati