Dakar 2013 – Peterhansel prende il comando tra le auto

Il francese ha approfittato dei problemi di Sainz

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Dakar 2013 – Peterhansel prende il comando tra le auto

Stephane Peterhansel ha già scalato la classifica della Dakar 2013.  Il vincitore della passata edizione tra le auto ha approfittato dei tanti inconvenienti accaduti agli avversari per dare il massimo nella seconda tappa di 242 km, svoltasi interamente sulla sabbia di Pisco e prendere così la testa del gruppo. Alle sue spalle sono giunti il sudafricano Giniel De Villiers e il francese Ronan Chabot.

Giornata impegnativa per il leader dell’apertura Carlos Sainz prima ingannato da un duna insidiosa dopo appena 75 km dal via e in seguito rallentato da un guasto al Gps che gli ha fatto sbagliare strada e perdere diciotto minuti, piombando così in undicesima piazza.

Meglio è andata al team-mate Nasser Al-Attiyah che malgrado una penalità è riuscito a mantenere la sesta posizione anche se ormai lontano di 11 minuti dal francese della Mini. Sfortuna invece per uno dei piloti dei Buggy Guerlain Chicherit fermo per mezz’ora per intervenire su una foratura: infine ancora problemi per uno dei protagonisti del 2011 Robby Gordon che nella generale ha accumulato ormai un ritardo di 49 minuti.

Terza tappa di lunedì da Pisco a Nazca.

CLASSIFICA SECONDA TAPPA

Pos  Driver                Team/Car          Time/Gap
 1.  Stephane Peterhansel  X-raid Mini       3h00m20s
 2.  Giniel de Villiers    Imperial Toyota    + 2m38s
 3.  Ronan Chabot          SMG Buggy          + 3m46s
 4.  Orlando Terranova     X-raid BMW         + 6m26s
 5.  Leonid Novitskiy      X-raid Mini        + 9m33s
 6.  Nasser Al-Attiyah     Red Bull Buggy    + 10m25s
 7.  Lucio Alvarez         Overdrive Toyota  + 12m27s
 8.  Krzysztof Holowczyc   X-raid Mini       + 14m00s
 9.  Carlos Sousa          Great Wall        + 15m48s
10.  Bernard Errandonea    SMG Buggy         + 16m15s

CLASSIFICA GENERALE AL 7/1

1.  Stephane Peterhansel  X-raid Mini       2h35m38s
 2.  Giniel de Villiers    Imperial Toyota    + 2m35s
 3.  Ronan Chabot          SMG Buggy          + 4m52s
 4.  Orlando Terranova     X-raid BMW         + 5m26s
 5.  Leonid Novitskiy      X-raid Mini        + 9m33s
 6.  Nasser Al-Attiyah     Red Bull Buggy    + 11m37s
 7.  Lucio Alvarez         Overdrive Toyota  + 13m45s
 8.  Krzysztof Holowczyc   X-raid Mini       + 14m00s
 9.  Carlos Sousa          Great Wall        + 14m33s
10.  Bernard Errandonea    SMG Buggy         + 14m36s

7th gennaio, 2013

Tag:, , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini