GP3

GP3 – Harvey tenta l’impresa con Lotus

"Jack ha personalità e qualità necessarie per avere successo in GP3", il commento di Vasseur, boss Lotus

GP3 – Harvey tenta l’impresa con Lotus

Jack Harvey in GP3 sulla Lotus GP? Esattamente! Il campione britannico di Formula 3, infatti, dopo aver provato la GP3/10 con Lotus e Carlin, ha deciso di provare l’impresa di aggiudicarsi il titolo nella serie addestrativa con Lotus e di ricalcare le orme di James Calado, ora pilota Lotus in GP2, che nel 2011 ci andò vicino.

Il numero 1 Lotus, Frederic Vasseur, ha piena fiducia in Harvey. “Nonostante la giovane età, Jack ha la giusta personalità e tutte le qualità necessarie per avere successo in GP3 – ha commentato -. Il nostro obiettivo nel 2013 sarà quello di tornare al vertice del campionato dopo i successi consecutivi ottenuti con Esteban Gutierrez e Valtteri Bottas nei primi due anni della serie“.

Logicamente entusiasta appare Harvey: “Sono orgoglioso di approdare in GP3 con un team fantastico come Lotus GP. Mi piacerebbe seguire le orme dell’altro pilota Racing Steps Foundation e Lotus James Calado, arrivato secondo nel 2011”.

“Con il giusto impegno e un buon approccio con team e vettura dovrei essere in grado anche io di puntare al titolo“, ha chiosato.

Leggi altri articoli in GP3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

GP3 – Harvey tenta l’impresa con Lotus

"Jack ha personalità e qualità necessarie per avere successo in GP3", il commento di Vasseur, boss Lotus

di 12 dicembre, 2012
GP3 – Harvey tenta l’impresa con Lotus

Jack Harvey in GP3 sulla Lotus GP? Esattamente! Il campione britannico di Formula 3, infatti, dopo aver provato la GP3/10 con Lotus e Carlin, ha deciso di provare l’impresa di aggiudicarsi il titolo nella serie addestrativa con Lotus e di ricalcare le orme di James Calado, ora pilota Lotus in GP2, che nel 2011 ci andò vicino.

Il numero 1 Lotus, Frederic Vasseur, ha piena fiducia in Harvey. “Nonostante la giovane età, Jack ha la giusta personalità e tutte le qualità necessarie per avere successo in GP3 – ha commentato -. Il nostro obiettivo nel 2013 sarà quello di tornare al vertice del campionato dopo i successi consecutivi ottenuti con Esteban Gutierrez e Valtteri Bottas nei primi due anni della serie“.

Logicamente entusiasta appare Harvey: “Sono orgoglioso di approdare in GP3 con un team fantastico come Lotus GP. Mi piacerebbe seguire le orme dell’altro pilota Racing Steps Foundation e Lotus James Calado, arrivato secondo nel 2011”.

“Con il giusto impegno e un buon approccio con team e vettura dovrei essere in grado anche io di puntare al titolo“, ha chiosato.

http://motorsport.motorionline.com/2012/12/12/gp3-harvey-tenta-limpresa-con-lotus/