WRC – La Prodrive ringrazia Sordo

Per la squadra il rimpianto di non avergli potuto regale neppure un trionfo

WRC – La Prodrive ringrazia Sordo

Tra le voci a commentare il ritorno a “casa” di Dani Sordo non poteva mancare quella di chi la Mini gliel’ha preparata in questi due anni, alias la Prodrive, tramite il team principal Dave Wilcock che non ha nascosto il suo rammarico, “Dani è uno dei top driver del mondiale e vedendo ciò che ha fatto in Spagna la scorsa settimana non mi ha sorpreso che Citroën l’abbia preso al volo. E’ stato un piacere lavorare con lui e la sua esperienza è stata fondamentale per lo sviluppo della nostra vettura, in più ha saputo farsi apprezzare come persona e quando abbiamo potuto schierare due macchine è stato considerato come un compagno di squadra più che come un rivale. Seppure abbiamo dovuto affrontare parecchie sfide, lui è sempre rimasto positivo e fedele al team, mi dispiace non avergli potuto regale la prima vittoria nel WRC a cui teneva parecchio e che avrebbe voluto ottenere con la Mini. Penso che se fossimo stati in grado di garantirgli un programma completo per il 2013 sarebbe rimasto con noi”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati