Le novità di OMP al Professional Motorsport World Expo di Colonia

Nel 2013 l'azienda compirà 40 anni e vuole festeggiare in grande stile

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

OMP vuole festeggiare l’anno che sta per concludersi, foriero di grandi successi e di risultati più che soddisfacenti raggiunti grazie alla collaborazione attiva con i suoi partner e tra i membri del team.

Passione per il lavoro, condivisa nella costante collaborazione con i test driver, ha consentito di vincere quest’anno due campionati mondiali nelle categorie WTCC e WEC, il campionato europeo IRC, e per la prima volta nella storia di OMP il titolo nella formula IndyCar, parallelamente all’imponente successo dei prodotti anche sul mercato americano.

OMP è stata così scelta da FIA – Fédération Internationale de l’ utomobile come Official Supplier per fornire in via esclusiva tutti i garanti della sicurezza, i commissionari e gli equipaggi delle safety car in Formula 1 e nel WEC.

OMP riserva grande attenzione allo studio e alla ricerca: uno dei principali fattori di ricerca esplorato per il 2013 dal Centro Ricerca e Sviluppo OMP è stato l’individuazione di sensibili incrementi di comfort dei piloti e dei team. Ed è così che nasce la tecnologia OMP brevettata “Dry System” un rivoluzionario sistema che permette di creare aree traspiranti e di circolazione di flussi d’aria convettiva per ridurre la sensazione di calore del corpo e migliorarne significativamente le performance.

Questa tecnologia sarà presente sulla linea ONE sia nelle tute (ONE Evo e ONE S) che nell’underwear ONE realizzato con una soluzione tessile tridimensionale che prevede componenti tubolari per ridurre al minimo le cuciture a contatto sulla pelle.

Il comfort e la prestazione del pilota derivano anche e soprattutto dalle scarpe. E’ per questo che OMP ha concentrato ingenti risorse nel ripensare e realizzare la mi- gliore gamma di sempre ed è nata così la nuova ONE Shoes Collection. L’offerta è stata poi completata per il pilota con il nuovo guanto ONE S con palmo a grip differenziato per garantire la massima sensibilità di guida, nonché con il miglioramento del guanto di accesso alla gamma il nuovo modello First .

Chi vince in gara non è soltanto il pilota, ma tutto il team, per questo gli sforzi sono stati concentrati anche nel migliorare il comfort della crew. Forti dell’esperienza con i nostri partner vincitori del campionato mondiale WEC e della 24 ore di Le Mans, sono stati introdotti dettagli utili “Endurance style “ nelle tute e nelle cal zature, sempre conformi alle omologazioni FIA.

Il miglioramento ulteriore delle performance di caschi ed interfoni denominati “MY 2013 “ così come l’introduzione di una nuova taglia di sedile TRS XS sono il segnale del costante dinamismo tecnico.

Parallelamente a quanto detto sulla linea racing anche per il kart il 2013 presenta interessanti novità a partire dalla tuta DART K disponibile anche nelle taglie da bimbo caratterizzata dal nuovo design e disponibile anche in abbinamento di colori fluo. OMP introduce poi un nuovo capo underwear, dal design accativante ed appositamente studiato per garantire massima traspirabilità.

Completano le novità, la nuova scarpa ONE EVO KL in pelle liscia traforata, i nuovi guanti, Rain completamente rinnovato in neoprene impermeabile e antivento, Rush con un nuovo palmo ad alta aderenza e vestibilità ottimizzata e il cascoGP 7 SK in- teressante eccezionale nel rapporto qualità prezzo.

E proprio per sintetizzare l’anima di OMP, condivisa ormai da oltre 50.000 fan su Facebook ed apprezzata, è venuto del tutto naturale il nuovo concept OMP: Racing Spirit, che sarà utilizzato a regime dal prossimo anno 2013, in cui saranno festeggiati “primi” 40 anni di storia dell’azienda.

14th novembre, 2012

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini