6 Ore di Shanghai – Cala il sipario sul Fia World Endurance Championship

L'Aston Martin Vantage di Turner-Mucke vince l'ultimo atto

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
6 Ore di Shanghai – Cala il sipario sul Fia World Endurance Championship

Sul circuito di Shanghai è calato definitivamente il sipario sulla prima edizione del FIA World Endurance Championship, il campionato dedicato a vetture Sport Prototipo e Gran Turismo che aveva già eletto AF Corse campione 2012 e assegnato a Ferrari il titolo costruttori con due gare d’anticipo. Una stagione indimenticabile, vissuta da protagonista per la Scuderia guidata da Amato Ferrari, che ha conquistato cinque vittorie su otto gare, inclusa la leggendaria 24 Ore di Le Mans, la corsa di durata più prestigiosa del panorama internazionale.

Ininfluente ai fini del punteggio, l’appuntamento di Shanghai è terminato purtroppo in anticipo nel corso della quarta ora, per un guasto tecnico alla Ferrari N51 di Giancarlo Fisichella e Gianmaria Bruni, che ha lasciato così via libera all’Aston Martin Vantage di Darren Turner e Stefan Mucke di aggiudicarsi la sua prima vittoria, seguita dalla Porsche di Felbermayr-Proton (Marc Lieb e Richard Lietz), e dalla seconda Ferrari di AF Corse, che sale sul podio con il duo Andrea Bertolini e Olivier Beretta, costanti per tutta la durata della prova.

Tra le LM GTE-AM infine, vittoria della Corvette Larbre di Patrick Bornhauser, Julien Canal e Pedro Lamy, che si aggiudica così il titolo squadre sulla Felbermayr-Proton, seconda ad un giro con Gianluca Roda, Paolo Ruberti e Christian Ried. Completa il podio la Ferrari 458 GT2 del team Krohn Racing di Michele Rugolo, Nic Jonsson e Tracy Krohn.

29th ottobre, 2012

Tag:, , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini