Superstars International Series – Raffaele Giammaria debutta con pole

All'esordio con la Mercedes C63 AMG del Team Romeo Ferraris sigla il miglior tempo

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Superstars International Series – Raffaele Giammaria debutta con pole

Tre “brand” nelle prime tre posizioni: è questo il responso delle qualifiche della SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES, che questo fine settimana fa tappa sul circuito siciliano di Pergusa per l’ultimo appuntamento della stagione. Davanti a tutti c’è Raffaele Giammaria, che al suo debutto con la Mercedes C63 AMG del Team Romeo Ferraris è riuscito a siglare il miglior crono di 1’42.589.

Al suo fianco, nello “start” lanciato, si ritroverà Max Pigoli, sulla Jaguar XF della Ferlito Motors (1’43.158). Poi un altro esordiente, Simone Iacone, al volante della Chevrolet Lumina CR8 a completare le prime tre posizioni in una sessione che ha visto invece i “big” nelle retrovie. Solo 14esimo infatti il leader Johan Kristoffersson, sull’Audi RS5 del Team Audi Sport KMS, con Tonio Liuzzi, suo diretto rivale, settimo con la Mercedes C63 AMG della Caal Racing Official Team Mercedes AMG. Diventa quindi sempre incerto il risultato finale del campionato che si deciderà nelle due gare di domani. Nel duello fra Kristoffersson e Liuzzi, separati da dieci lunghezze nella graduatoria assoluta, si inserisce infatti Thomas Biagi con la BMW M3 del Team BMW Dinamic, quinto nelle qualifiche e terzo nella classifica di campionato con 28 punti di distacco dalla vetta.

Nella GTSPRINT INTERNATIONAL SERIES a conquistare la pole è stato l’equipaggio della Corvette GTS3 del team RC Motorsport composto da Roberto Benedetti e Roberto Del Castello. Secondo tempo assoluto e primo della GTS2 per la Ferrari 458 di Andrea Palma (Black Team), già matematicamente campione assoluto. Bene il binomio locale formato da Michele Merendino e Davide Di Benedetto, che si alternano per l’occasione al volante della Audi R8 LMS Ultra, nonostante un problema tecnico li abbia costretti a completare un numero limitato di giri. In evidenza pure la “new-entry” Francesco La Mazza, su una Ferrari 430 del Black Team. Sulla sua pista di casa, pole nel GTS Cup Trophy per il palermitano Vittorio Bagnasco sulla Porsche 997 della GDL Racing.

27th ottobre, 2012

Tag:, , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini