WRC – In Sardegna Hirvonen prende la lead

Il finlandese ne approffitta in un seconda giornata a dir poco rocambolesca

WRC – In Sardegna Hirvonen prende la lead

La seconda giornata del Rally d’Italia potrebbe essere facilmente descritta come un’ecatombe. A dare il via alla uscite di strade il leader Sébastien Loeb finito contro una pietra alla ps tre rompendo lo sterzo, subito dopo è stato il turno di Thierry Neuville che malinterpretando una nota ha capottato da un lato la sua DS3 che per l’eccessiva perdita di olio ha mandato il motore ko. Siamo alla quarta ps ed è Jari-Matti Latvala a lasciare il gruppo, dentro un fosso e con il radiatore rotto e infine alla prova sette è il momento del suo compagno di Ford Petter Solberg con una piccola uscita che però gli ha danneggiato il servosterzo.

A beneficiare di tutto ciò ovviamente Mikko Hirvonen che malgrado abbia un vantaggio superiore al minuto, va coi piedi di piombo. Contento della sua seconda piazza Evgeny Novikov autore di due scratch, senza particolari grattacapi Ott Tänak, terzo. Esaltante la performance di Sébastien Ogier, quarto, in grado con la sua Skoda S2000 di vincere alla grande la quinta speciale complice anche il minor degrado di pneumetici registrato sulla sua vettura su questo terreno pietroso.

Bravi Chris Aktinson, malgrado disponendo di una WRC si aspettasse qualcosa di meglio e Andreas Mikkelsen; sfortunato invece Mads Ostberg che si è imbattuto in forature e noie alla trasmissione. Decisamente soddisfatto per la sua ottava piazza Martin Prokop. Benissimo anche il giovane Karl Kruuda, nono con la sua Fiesta S2000. Chiude Solberg, che domani non avrà problemi a ripartire con la formula del Rally 2 di cui per scelta non ha voluto approfittare Loeb preferendo il ritiro per limitare altri possibili danni.

Domani si riparte alle 9.28 da Coiluna.

CLASSIFICA DOPO LA PS 8

1 Mikko HIRVONEN- DS3 WRC 1:56:25.5
2 Evgeny NOVIKOV- FIESTA RS 1:57:35.1 +1:09.6
3 Ott TÄNAK- FIESTA RS 1:58:43.8 +2:18.3
4 Sébastien OGIER- FABIA S2000 2:00:01.2 +3:35.7
5 Chris ATKINSON- MINI 2:00:20.4 +3:54.9
6 Andreas MIKKELSEN- FABIA S2000 2:01:05.8 +4:40.3
7 Mads ØSTBERG- FIESTA RS 2:01:11.5 +4:46.0
8 Martin PROKOP- FIESTA RS 2:03:38.5 +7:13.0
9 Karl KRUUDA- FIESTA S2000 2:04:51.7 +8:26.2
10 Petter SOLBERG- FIESTA RS 2:06:41.2 +10:15.7

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati