IRC – Dimitar Iliev conduce il Rally Sliven

Il driver Skoda conduce al termine della prima giornata davanti a Gyoshev e Slavov

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
IRC – Dimitar Iliev conduce il Rally Sliven

Un altro fine settimana come quello in Ucraina è in scena in Bulgaria. Nell’11esima tappa del Mondiale IRC, il Rally Sliven, infatti, mancano tutte la Skoda Ufficiali. Così ne possono approfittare le vetture che solitamente ricoprono un ruolo secondario, come la Skoda Fabia S2000 di Dimitar Iliev che conduce al termine della prima giornata.

Iliev chiude con un vantaggio di 11″7 sulla Peugeot 207 S2000 di Petar Gyoshev,  a cui non basta il pubblico amico per avere la meglio ma che, dopo l’incidente occorso nella prova spettacolo di venerdì sera, è comunque riuscito a rimettere in pista la vettura grazie all’efficiente lavoro dei meccanici.

Al terzo posto si piazza Todor Slavov con la sua Renault Clio R3, ma con un ritardo di oltre due minuti difficile da colmare e che di fatto embra estrometterlo dalla lotta alla vittoria.

DI seguito la classifica al termine della prima giornata:

Leading positions after SS9:

Pos  Driver            Car           Time/Gap
 1.  Dimitar Iliev     Skoda       1h12m58.7s
 2.  Petar Gyoshev     Peugeot        + 11.7s
 3.  Todor Slavov      Renault      + 2m24.9s
 4.  Yagiz Avci        Ford         + 2m34.6s
 5.  Krum Donchev      Peugeot      + 2m50.3s
 6.  Menyhert Krozser  Renault      + 4m18.3s
 7.  Martin Kangur     Honda        + 5m26.9s
 8.  Georgi Vasilev    Mitsubishi   + 6m37.4s
 9.  Murat Bostanci    Ford         + 6m57.7s
10.  Robert Consani    Renault      + 7m29.1s

29th settembre, 2012

Tag:, , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Video
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini