Pirelli e Cairoli chiudono alla grande il Mondiale motocross

Il driver KTM, già sicuro del titolo, centra la settima vittoria consecutiva

Pirelli e Cairoli chiudono alla grande il Mondiale motocross

Dopo essersi assicurato il suo sesto titolo iridato con una prova in anticipo, Antonio Cairoli ha ribadito la sua superiorità e quella dei pneumatici Pirelli Scorpion MX aggiudicandosi anche la MX1 del GP di Germania che ha dato il commiato alla stagione 2012.

Affidatosi alle doti degli Scorpion MX MidSoft 32 che ha giudicato ideali per il terreno compatto ma scivoloso del circuito tedesco, l’ufficiale KTM, nonostante la mano destra infortunata nel corso della manche di qualificazione, si è imposto in entrambe le manche centrando la settima vittoria consecutiva davanti al tedesco Ken Roczen che lo scorso anno conquistò il titolo iridato MX2 con gomme Pirelli. Il podio è stato completato dal vice campione Clement Desalle che si è piazzato al terzo posto davanti al pilota di casa Max Nagl.

Doppietta anche nella MX2 grazie alla consistente prestazione di Tommy Searle che ha preso una piccola rivincita nei confronti del pilota KTM Jeffrey Herlings il quale nella prova precedente si era assicurato il titolo Mondiale. L’inglese della Kawasaki, in gara con Scorpion MX MidSoft 32 anteriore e posteriore, quest’ultima nella misura 120/80, ha preceduto i portacolori Yamaha UK Zac Osborne e Arnaud Tonus. Un problema meccanico ha invece appiedato Herlings nella prima manche, che si è dovuto quindi accontentare della seconda posizione riportata in Gara 2.

“E’ stata un’altra stagione all’insegna delle coperture Pirelli – ha detto Giovanni Gatti, responsabile del Pirelli racing service – oltre ad aver raggiunto il 58° titolo Mondiale della specialità abbiamo anche piazzato ben cinque pioti nei primi sei della MX1 e addirittura sei nei primi sette della MX2 coadiuvati da pneumatici che hanno fatto la differenza in tutti i GP e su ogni tipo di terreno”.

Leggi altri articoli in Motociclismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Motociclismo

Con Tony Cairoli vince anche Pirelli

Il fuoriclasse della KTM si aggiudica il Mondiale MX1 con una giornata d'anticipo
Missione compiuta per Antonio Cairoli e Jeffrey Herlings, che come da pronostico hanno deciso le sorti del campionato con una