WRC – Yves Matton: "E' normale commettere degli errori"

Il boss Citroën non si detto preoccupato per la mancata vittoria in GB

WRC – Yves Matton: "E' normale commettere degli errori"

Per la prima volta in questa stagione la Citroën ha commesso qualche sbavatura e se per chiunque altro un secondo posto come quello portato a casa da Séb Loeb può essere considerato un successo, per vincenti a tappeto come sono quelli del double chevron è materia di riflessione, “Sbagliare è umano” – si è giustificato il boss Yves Matton su wrc.com – “Ci è mancato qualcosa durante i test di preparazione e in gara non siamo riusciti a portare un set-up non ottimale; non eravamo sufficientemente aggressivi, nel dubbio poi abbiamo sempre optato per due ruote di scorta, mentre gli altri equipaggi su una; in più le condizioni climatiche incontrate nei test erano diverse, di bagnato rispetto al quasi asiutto della gara. Di sicuro abbiamo imparato qualcosa per il prossimo anno. Alla fine noi e Ford siamo più o meno dello stesso livello, quindi non appena uno non si presenta al top l’altro ne approfitta. Ora spero che in Alsazia potremo combattere alla pari e uscirne vincitori; noi ci prepareremo come al solito e non faremo nulla di speciale sebbene giocheremo in casa”.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati