Indycar – Addio della Lotus sempre più vicino?

La causa? Risultati deludenti nella stagione

Indycar – Addio della Lotus sempre più vicino?

La Lotus potrebbe lasciare l’Indycar a fine stagione, almeno secondo quanto riportato da alcuni media statunitensi. La causa sarebbe da trovare nei cattivi risultati ottenuti fino a questo momento nella stagione.

Lo stesso Olivier Picquenot, responsabile Lotus per la IndyCar, non ha una risposta definitiva a tale quesito, ma è proprio la sua incertezza a destare molti dubbi riguardo la permanenza dei V6 Judd nel campionato per il 2013 ed oltre.

“La Lotus sicuramente tenterà di rimanere il più possibile in IndyCar, ovvio che ci vorranno dei buoni risultati e più team disposti a correre con i nostri motori – ha dichiarato il responsabile Lotus per la Indycar, Olivier Picquenot -. Sicuramente non possiamo correre con una sola vettura. Non so proprio se dirvi se continuiamo o no”.

Dal canto suo il CEO della IndyCar Randy Bernard ritiene che la Lotus rispetterà il contratto che ha con la serie fino al 2016: “Hanno un contratto di cinque anni con la IndyCar. Se vorranno negoziare la loro uscita devono farlo al più presto e per ora sul mio tavolo non c’è niente”.

Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati