World Series Renault – Sorensen rischia: Gara 1 è di Frijns

Secondo posto per Jules Bianchi, Sam Bird completa il podio

World Series Renault – Sorensen rischia: Gara 1 è di Frijns

strong>Robin Frijns si conferma in Gara 1 a Mosca e dopo aver conquistato la pole position si aggiudica anche la prima corsa del weekend.

Ci prova Marco Sorensen a mettere in difficoltà il campione in carica dell’Eurocup di Formula Renault 2.0 ma non è giornata per il driver Lotus. Partito dalla pole, Frijns conduce la gara, rischiando, però, di perdere la leadership verso la metà della corsa a causa del degrado delle gomme. Sorensen lo riaggancia e prova il sorpasso ma finisce in testacoda scalando fino alla quinta posizione e terminando, infine, sesto.

Si fanno sotto, dunque, Jules Bianchi, Sam Bird ed Arthur Pic, con il primo che accorcia le distanze e riduce di due secondi il distacco da Frijns. Nel finale della gara entra in pista per due volte la safety car ma non rovina i piani del futuro vincitore che chiude con 1″2 di distacco proprio su Bianchi a cui va la piazza d’onore. Terzo gradino del podio per Bird.

Di seguito l’ordine d’arrivo:

Results – 30 Laps:

Pos Driver Team Time/Gap
1. Robin Frijns Fortec 48m11.904s
2. Jules Bianchi Tech 1 + 1.202s
3. Sam Bird ISR + 1.914s
4. Arthur Pic DAMS + 2.986s
5. Kevin Korjus Tech 1 + 5.382s
6. Marco Sorensen Lotus + 5.610s
7. Antonio Felix da Costa Arden + 5.967s
8. Nico Muller Draco + 8.272s
9. Daniil Move P1 + 9.431s
10. Will Stevens Carlin + 9.789s
11. Vittorio Ghirelli Comtec + 10.451s
12. Nick Yelloly Comtec + 11.065s
13. Andre Negrao Draco + 11.675s
14. Mikhail Aleshin RFR + 12.795s
15. Zoel Amberg Pons + 14.409s
16. Kevin Magnussen Carlin + 1 lap
17. Alexander Rossi Arden + 1 lap
18. Lucas Foresti DAMS + 1 lap
19. Yann Cunha Pons + 1 lap
20. Sergey Sirotkin BVM Target + 1 lap

Retirements:

Anton Nebylitskiy RFR 24 laps
Carlos Huertas Fortec 20 laps
Walter Grubmuller P1 20 laps
Nikolay Martsenko BVM Target 17 laps
Jake Rosenzweig ISR 6 laps
Cesar Ramos Lotus 0 laps

Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

World Series Renault – Sorensen rischia: Gara 1 è di Frijns

Secondo posto per Jules Bianchi, Sam Bird completa il podio

di 14 luglio, 2012
World Series Renault – Sorensen rischia: Gara 1 è di Frijns

strong>Robin Frijns si conferma in Gara 1 a Mosca e dopo aver conquistato la pole position si aggiudica anche la prima corsa del weekend.

Ci prova Marco Sorensen a mettere in difficoltà il campione in carica dell’Eurocup di Formula Renault 2.0 ma non è giornata per il driver Lotus. Partito dalla pole, Frijns conduce la gara, rischiando, però, di perdere la leadership verso la metà della corsa a causa del degrado delle gomme. Sorensen lo riaggancia e prova il sorpasso ma finisce in testacoda scalando fino alla quinta posizione e terminando, infine, sesto.

Si fanno sotto, dunque, Jules Bianchi, Sam Bird ed Arthur Pic, con il primo che accorcia le distanze e riduce di due secondi il distacco da Frijns. Nel finale della gara entra in pista per due volte la safety car ma non rovina i piani del futuro vincitore che chiude con 1″2 di distacco proprio su Bianchi a cui va la piazza d’onore. Terzo gradino del podio per Bird.

Di seguito l’ordine d’arrivo:

Results – 30 Laps:

Pos Driver Team Time/Gap
1. Robin Frijns Fortec 48m11.904s
2. Jules Bianchi Tech 1 + 1.202s
3. Sam Bird ISR + 1.914s
4. Arthur Pic DAMS + 2.986s
5. Kevin Korjus Tech 1 + 5.382s
6. Marco Sorensen Lotus + 5.610s
7. Antonio Felix da Costa Arden + 5.967s
8. Nico Muller Draco + 8.272s
9. Daniil Move P1 + 9.431s
10. Will Stevens Carlin + 9.789s
11. Vittorio Ghirelli Comtec + 10.451s
12. Nick Yelloly Comtec + 11.065s
13. Andre Negrao Draco + 11.675s
14. Mikhail Aleshin RFR + 12.795s
15. Zoel Amberg Pons + 14.409s
16. Kevin Magnussen Carlin + 1 lap
17. Alexander Rossi Arden + 1 lap
18. Lucas Foresti DAMS + 1 lap
19. Yann Cunha Pons + 1 lap
20. Sergey Sirotkin BVM Target + 1 lap

Retirements:

Anton Nebylitskiy RFR 24 laps
Carlos Huertas Fortec 20 laps
Walter Grubmuller P1 20 laps
Nikolay Martsenko BVM Target 17 laps
Jake Rosenzweig ISR 6 laps
Cesar Ramos Lotus 0 laps

http://motorsport.motorionline.com/2012/07/14/world-series-renault-sorensen-rischia-ma-gara-1-e-di-frijns/