Porsche Carrera Cup: Misano, rivincita Malucelli in Gara 2

Il forlivese torna alla vittoria e si riprende la leadership

Gara emozionante nella domenica del Misano World Circuit, dove Malucelli si prende la rivincita dopo un sabato difficile e si mette alle spalle il giovane Piscopo e Postiglione

Matteo Malucelli si prende la rivincita dopo la delusione di sabato. Il Misano World Circuit è un feudo privato del pilota dell’Antonelli Motorsport, che pur sudando parecchio, e non solo per la temperatura ambientale, riesce a portarsi a casa la vittoria e anche il miglior giro in gara. Alle sue spalle si piazzano Edoardo Piscopo, che migliora il terzo posto conquistato in Gara 1, e Vito Postiglione, che dopo la vittoria di sabato può dirsi soddisfatto dell’evoluzione del weekend.

La mattinata ha visto una griglia di partenza immediatamente impegnativa per Malucelli, che partiva in terza fila dietro a Giraudi, Costantini, Piscopo e Ferrara. Proprio Costantini tenta l’allungo immediatamente dopo le prime curve, sopravanzando Giraudi e conquistando la prima posizione provvisoria. Ancora migliore, però, è la partenza di Malucelli, che guadagna due posizioni solamente nel primo giro e inizia a duellare con Giraudi al secondo. Al giro numero quattro Malucelli è già in testa e non mollerà la presa dalla vetta per il resto dei 18 giri percorsi.

La gara perde un protagonista al nono giro, quando Costantini commette un grave errore e finisce in testa-coda, compromettendo la sua gara e rientrando solamente al 15° posto. Giraudi, che nel frattempo era rimasto più o meno incollato a Malucelli, ottiene così un buon vantaggio sulla terza posizione, occupata ora da Postiglione. Anche il vincitore di Gara 1 è autore di una buona prova, partendo sesto dietro Malucelli e conquistando la quarta posizione già al quarto giro. L’errore di Costantini fa il resto e consente al pilota Ebimotors di centrare il terzo gradino del podio. Punti importanti per la Michelin Cup per Proietti, Lucchini e Petrini.

Grazie a questa vittoria, Malucelli si riprende la testa della classifica generale con 78 punti, staccando ti tre lunghezze Postiglione, che deve si deve accontentare solamente di un sabato sera in compagnia del primato.

Leggi altri articoli in Monomarca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati