GP2

GP2 – Valsecchi si arrende a Razia

Il pilota Arden batte l'italiano e si aggiudica Gara 2 a Silverstone

La pioggia scompare e appare Luiz Razia che si aggiudica il secondo appuntamento del weekend di GP2 a Silverstone. Il driver Arden vince la seconda gara della stagione, il primo successo è arrivato a Valencia un paio di settimane fa e sembra voler lanciare un avvertimento a Davide Valsecchi. Vincere il campionato non sarà impresa semplice per il pilota della DAMS che oggi chiude secondo al termine di una corsa alquanto difficoltosa.

Valsecchi, infatti, partito dalla prima posizione si trova immediatamente indietro, scende fino alla quinta posizione prima di riuscire a risalire la china battendo Johnny Cecotto Jr., Giedo van der Garde e Felipe Nasr il quale agguanta il terzo gradino del podio nonostante gli attacchi nel finale di Esteban Gutierrez e dello stesso Cecotto. Quest’ultimo, tra l’altro, in seguito a un contatto nel finale proprio con Gutierrez è costretto al ritiro.

Di seguito l’ordine d’arrivo:

Results - 21 laps:

Pos  Driver               Team                   Time/Gap
 1.  Luiz Razia           Arden                37m28.656s
 2.  Davide Valsecchi     DAMS                   + 5.642s
 3.  Felipe Nasr          DAMS                  + 17.775s
 4.  Esteban Gutierrez    Lotus                 + 19.969s
 5.  Jolyon Palmer        iSport                + 25.869s
 6.  Nigel Melker         Ocean                 + 28.600s
 7.  Marcus Ericsson      iSport                + 31.980s
 8.  Fabio Onidi          Coloni                + 35.797s
 9.  Fabio Leimer         Racing Engineering    + 38.127s
10.  Josef Kral           Addax                 + 40.378s
11.  Simon Trummer        Arden                 + 40.533s
12.  Rio Haryanto         Carlin                + 48.471s
13.  Daniel de Jong       Rapax                 + 54.161s
14.  Nathanael Berthon    Racing Engineering    + 54.643s
15.  Ricardo Teixeira     Rapax               + 1m15.967s
16.  Giancarlo Serenelli  Lazarus             + 1m17.971s
17.  Julian Leal          Trident             + 1m30.456s

Retirements:

     Johnny Cecotto       Addax                   20 laps
     Max Chilton          Carlin                  19 laps
     James Calado         Lotus                   19 laps
     Giedo van der Garde  Caterham                19 laps
     Fabrizio Crestani    Lazarus                 19 laps
     Rodolfo Gonzalez     Caterham                 3 laps
     Stephane Richelmi    Trident                  0 laps
     Stefano Coletti      Coloni                   0 laps
     Victor Guerin        Ocean                    0 laps

Leggi altri articoli in GP2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Eventi

Valsecchi al Motor Show con l’AutoGP

L'ex campione GP2 guiderà una monoposto in configurazione 2015
Dopo aver provato la scorsa settimana la versione 2015 dell’AutoGp sul circuito di Magione alla presenza del patron della serie
GP2

GP2 – Ericsson in DAMS nel 2013

Il pilota svedese affiancherà Stephane Richelmi
Marcus Ericsson alla DAMS nel 2013. Lo svedese è il pilota su cui il team punterà per conquistare il titolo
GP2

GP2- Filippi domina i test a Barcellona

Il pilota di Scuderia Coloni è il più veloce nella prima giornata
Luca Filippi domina la prima giornata di test di GP2 in scena a Barcellona. Il vicecampione 2011 di Scuderia Coloni

GP2 – Valsecchi si arrende a Razia

Il pilota Arden batte l'italiano e si aggiudica Gara 2 a Silverstone

di 8 luglio, 2012

La pioggia scompare e appare Luiz Razia che si aggiudica il secondo appuntamento del weekend di GP2 a Silverstone. Il driver Arden vince la seconda gara della stagione, il primo successo è arrivato a Valencia un paio di settimane fa e sembra voler lanciare un avvertimento a Davide Valsecchi. Vincere il campionato non sarà impresa semplice per il pilota della DAMS che oggi chiude secondo al termine di una corsa alquanto difficoltosa.

Valsecchi, infatti, partito dalla prima posizione si trova immediatamente indietro, scende fino alla quinta posizione prima di riuscire a risalire la china battendo Johnny Cecotto Jr., Giedo van der Garde e Felipe Nasr il quale agguanta il terzo gradino del podio nonostante gli attacchi nel finale di Esteban Gutierrez e dello stesso Cecotto. Quest’ultimo, tra l’altro, in seguito a un contatto nel finale proprio con Gutierrez è costretto al ritiro.

Di seguito l’ordine d’arrivo:

Results - 21 laps:

Pos  Driver               Team                   Time/Gap
 1.  Luiz Razia           Arden                37m28.656s
 2.  Davide Valsecchi     DAMS                   + 5.642s
 3.  Felipe Nasr          DAMS                  + 17.775s
 4.  Esteban Gutierrez    Lotus                 + 19.969s
 5.  Jolyon Palmer        iSport                + 25.869s
 6.  Nigel Melker         Ocean                 + 28.600s
 7.  Marcus Ericsson      iSport                + 31.980s
 8.  Fabio Onidi          Coloni                + 35.797s
 9.  Fabio Leimer         Racing Engineering    + 38.127s
10.  Josef Kral           Addax                 + 40.378s
11.  Simon Trummer        Arden                 + 40.533s
12.  Rio Haryanto         Carlin                + 48.471s
13.  Daniel de Jong       Rapax                 + 54.161s
14.  Nathanael Berthon    Racing Engineering    + 54.643s
15.  Ricardo Teixeira     Rapax               + 1m15.967s
16.  Giancarlo Serenelli  Lazarus             + 1m17.971s
17.  Julian Leal          Trident             + 1m30.456s

Retirements:

     Johnny Cecotto       Addax                   20 laps
     Max Chilton          Carlin                  19 laps
     James Calado         Lotus                   19 laps
     Giedo van der Garde  Caterham                19 laps
     Fabrizio Crestani    Lazarus                 19 laps
     Rodolfo Gonzalez     Caterham                 3 laps
     Stephane Richelmi    Trident                  0 laps
     Stefano Coletti      Coloni                   0 laps
     Victor Guerin        Ocean                    0 laps

http://motorsport.motorionline.com/2012/07/08/gp2-valsecchi-si-arrende-a-razia/