La Targa Tricolore Porsche sbarca a Monza

Il 30 giugno e il 1° luglio si disputerà il quarto appuntamento stagionale

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
La Targa Tricolore Porsche sbarca a Monza

La Targa Tricolore Porsche torna in Italia e dopo la spettacolare trasferta sul circuito austriaco del Red Bull Ring, sbarca nel “Tempio della Velocità” di Monza i prossimi 30 giugno e 1° luglio. Come ogni anno, Monza rappresenta il giro di boa dei Trofei GT3 Cup e GT Open Cup, organizzati da Italia Motorsport in collaborazione con la Pirelli, confermandosi tappa incandescente per tutti, soprattutto per gli scarti ridotti che dividono i piloti nelle rispettive classi. Con 43 vetture al via, la Targa Tricolore Porsche si conferma ancora una volta fra i più importanti campionati Gran Turismo, grazie alla bontà del lavoro degli organizzatori, che propongono un pacchetto costo-offerta in assoluto fra i migliori del panorama del Motorsport italiano.

Nello spettacolare Trofeo GT3 Open Cup, saranno ben 26 le vetture al via, con l’inserimento di nuove forze che sfideranno i protagonisti della serie: con la terza vittoria del Red Bull Ring, su 3 gare disputare, la coppia Federico De Nora-Paolo Montin (Bonaldi) si trova saldamente in testa alla classe GT3 r012 con 28 punti di vantaggio, ancora però insufficienti da poter gestire sugli scatenati Marco Macori-Marco Magli (Antonelli), in netto miglioramento nel loro anno di debutto con la GT3 my 010. In netta crescita anche Alessandro Baccani e Paolo Venerosi (Antonelli), ormai pronti per lottare per le posizioni di vertice dopo l’ottima terza piazza del Red Bull Ring che gli ha permesso di conquistare la terza posizione della classifica generale davanti agli sfortunati Nicola Benucci-Livio Selva (Ebimotors), costretti al ritiro dopo pochi metri della gara austriaca. Altra sorpresa potrebbe arrivare dalla coppia della Heaven, Vincenzo Montalbano e Walter Palazzo, che nelle ultime gare hanno mostrato grandi progressi prestazionali. Infine, a Monza ci sarà il rientro di Francesco Maggi (Krypton Motorsport), la coppia Pastorelli (Nos Racing), e il debutto stagionale di Tedeschini-Alessandria (Heaven Motorsport) e Galbiati-Granzotto (Antonelli). Fra le GT3 r09, la situazione di classifica è sempre più incerta, con il leader Adriano Pan (Ebimotors) a soli 7 punti di vantaggio sul giovane Carlo Scanzi (Ebimotors), che a Monza ritrova il suo compagno di equipaggio Piccioli, mentre Ermes Lombardi (Petri Corse) è ancora in piena lotta per il titolo con soli 8 punti di distacco sul leader e 1 sulla seconda posizione di Scanzi. Non sono certamente ancora tagliati fuori dalla corsa al titolo neanche il compagno di equipaggio di Pan, lo svizzero Ivan Jacoma, Mikhail Spiridonov-Alessandro Lovato (Bonaldi), Mimmo Schiattarella-Enrico Quinzio (Autosport Abruzzo), Sebastiano Caldarella-Roberto Bosio (Heaven), Roberto Minetti-Eugenio Besana. A Monza torneranno in lotta anche Marco Foresio ed Enrico Di Leo (Vago Racing). Nella GT3 r07, leadership di Alberto Fracasso-Alberto Caneva (Bonaldi), che conducono sul toscano Maurizio Fondi (Pistoia Corse) e la coppia Giuseppe Ghezzi-Stefano Sala (S.S Racing Team). Nella Cayman Cup, il solitario Enrico Martini (Bellspeed) dovrà mantenere i nervi saldi, cercando di confermare la sua leadership dai possibili attacchi del debuttante Domanico Zonin (Krypton Motorsport).

Nella GT3 Cup, cambio di leadership fra Stefano Pezzucchi (Krypton), vincitore della gara austriaca e Federico De Nora (Bonaldi), costretto adesso a inseguire a 5 punti di distacco. Sarà una lotta che si aprirà già nel corso delle prove ufficiali, dove il bresciano Pezzucchi ha già messo a segno ben 3 pole position accumulando punti importanti nella lotta al titolo. In continua crescescita il giovane Nicola Benucci (Ebimotors), che al Red Bull ha conquistato il suo secondo podio della stagione, consolidando la terza posizione della classifica. Sfortunato Pierluigi Alessandri (Antonelli), costretto al ritiro per la rottura del radiatore, cercherà in Brianza di risalire la classifica di campionato. Tra le r09, la lotta è sempre più incandescente fra il capoclassifica Massimo Valentini (Autorlando), lo svizzero Adriano Pan (Ebimotors) e Mikhail Spiridonov (Bonaldi). Tre piloti che potrebbero ribaltare la classifica in qualsiasi momento. Atteso lo sfortunato Federico Borrett (Borrett Motorsport), costretto al ritiro anche in terra austriaca per un banale guasto. A Monza ci sarà la consacrazione del leader solitario di classe GT3 r07 Stefano Sala (S.S Racing Team), nonostante la presenza di “Boga” (Bellspeed) e Riccardo De Bellis, che non essendo iscritti al campionato lotteranno soltanto per la vittoria di tappa.

29th giugno, 2012

Tag:, ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini