Anthony Davidson è tornato a casa

Per il pilota Toyota è previsto un periodo di riposo di tre mesi

Anthony Davidson è tornato a casa

Anthony Davidson è tornato a casa. Il driver britannico era rimasto vittima di un incidente durante la 24 Ore di Le Mans, quando la sua TS030 Hybrid era stata toccata dalla Ferrari 458 di Piergiuseppe Perazzini ed era finita contro le barriere di Mulsanne. Il pilota Toyota aveva riportato la frattura delle vertebere T11 e T12, ma, fortunatamente, aveva evitato il peggio.

Ora, dopo alcuni giorni di degenza all’ospedale di Le Mans è stato dimesso e riportato a casa dove dovrà rimanere a riposo per almeno tre mesi.

L’incidente, però, non ferma Davidson mostra di avere comunque chiari gli obiettivi. “Le Mans, ancora una volta sei stata crudele con me, ma un giorno salirò sul gradino più alto del tuo podio”, ha postato, infatti, sul proprio profilo Twitter.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Anthony Davidson è tornato a casa

Per il pilota Toyota è previsto un periodo di riposo di tre mesi

di 20 giugno, 2012
Anthony Davidson è tornato a casa

Anthony Davidson è tornato a casa. Il driver britannico era rimasto vittima di un incidente durante la 24 Ore di Le Mans, quando la sua TS030 Hybrid era stata toccata dalla Ferrari 458 di Piergiuseppe Perazzini ed era finita contro le barriere di Mulsanne. Il pilota Toyota aveva riportato la frattura delle vertebere T11 e T12, ma, fortunatamente, aveva evitato il peggio.

Ora, dopo alcuni giorni di degenza all’ospedale di Le Mans è stato dimesso e riportato a casa dove dovrà rimanere a riposo per almeno tre mesi.

L’incidente, però, non ferma Davidson mostra di avere comunque chiari gli obiettivi. “Le Mans, ancora una volta sei stata crudele con me, ma un giorno salirò sul gradino più alto del tuo podio”, ha postato, infatti, sul proprio profilo Twitter.

http://motorsport.motorionline.com/2012/06/20/anthony-davidson-e-tornato-a-casa/