Mini Rushour 2012: l’appuntamento è al Mugello

Nel weekend si terrà il secondo appuntamento stagionale

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Mini Rushour 2012: l’appuntamento è al Mugello

Dopo il successo dell’appuntamento di apertura in Francia a Le Castellet, nell’esclusivo contesto di MINI United 2012, il raduno “top of mind” della MINI Community, il MINI Rushour 2012 si prepara a vivere il suo secondo round nella prestigiosa cornice dell’ACI-CSAI Racing Week End dall’8 al 10 giugno, al Mugello Circuit.

Tre giorni in Toscana che inizieranno per i protagonisti e per il pubblico di MINI Rushour venerdì 8 giugno, quando i piloti scenderanno in pista alle 15:30 ed alle 18:35, per familiarizzare con il 5.245 metri di pista altamente tecnica ed impegnativa, in due turni di prove libere. Sabato 9:00 alle ore 10:20, inizieranno i trenta minuti di qualifica, che decideranno la griglia di partenza di Gara 1, in programma lo stesso pomeriggio di sabato alle 18:10, sulla lunghezza dei 25 minuti più un giro. Gara 2 è prevista alle 15:35 di domenica 10 giugno; la griglia sarà formata invertendo le prime otto posizioni di arrivo di Gara 1.

L’affascinante tracciato fiorentino sarà congeniale alle MINI Cooper S, che permetteranno ai piloti in corsa per il monomarca di sfruttarne tutto l’alto potenziale, deliziando gli spettatori con appassionanti sfide.

L’appuntamento toscano deciderà lo spareggio tra i due occupanti la prima posizione: Roberto Gentili, il romano della Autoè by Progetto E20, autore di due belle rimonte in Provenza ed il bresciano della Millenium World Andrea Nember, vincitore di Gara 2. Pronto all’assalto della vetta sarà, tra gli altri, anche un altro capitolino, Andrea Gagliardini, alfiere MINI Roma by Progetto E20 e vincitore della gara inaugurale dell’appassionante MINI Rushour 2012, ma anche il rallista umbro Francesco Fanari, che al Mugello dividerà la sua MINI dell’Autoè by Progetto E20 con Carlotta Fedeli. Infine, sarà presente il veneto portacolori Bassano Corse, Massimo Ceccato. Guest Driver al Mugello sarà l’esperto driver, giornalista di “Automobilismo”, Eugenio Mosca.
Saranno in molti a pretendere un posto da primi attori, come gli altri esperti romani del Monaco Motors by Progetto E20 Gianluca Calcagni e Fulvio Ferri; il laziale di Priverno Ivan Tramontozzi, in forza al Team Dinamic Promodrive ed ansioso di riscattarsi dalla sfortuna che lo ha frenato in Francia; le due ragazze dello stesso team Francesca Linossi e Stefania Grassetto, che al Paul Ricard hanno dimostrato di saper prendere in fretta il ritmo dei migliori; il 20enne vicentino di Marostica Alessandro Tolfo della Roal Motorsport; o i due bolzanini della Auto Ikaro Alex Caramaschi ed Eduino Manapace, buoni protagonisti in Francia con un 4° posto all’attivo. Gara di casa per il toscano Luca Gori, che dopo le due prove iniziali d’apprendistato concluse con un 9° ed un 5° posto, cercherà di aggredire il podio. Di nuovo in pista anche il poliedrico driver bolognese Valerio Vecchietti che, dopo un piazzamento in top ten in Provenza, ha dovuto abbandonare il campo francese, richiamato urgentemente in Italia.

Classifica MINI Rushour dopo 2 gare: 1. Gentili e Nember, p. 24; 3. Gagliardini, 21; 4. Ceccato, 20; 5. Fanari, 17.

7th giugno, 2012

Tag:, ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini