Superstars International Series – Arriva la prima di Francesco Sini

Il pilota abruzzese vince Gara 2 al Mugello e conquista il primo successo nella serie

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Superstars International Series – Arriva la prima di Francesco Sini

La Chevrolet è il quarto marchio ad imporsi quest’anno nella SUPERSTARS INTERNATIONAL SERIES. A centrare la vittoria in Gara 2 sulla pista del Mugello è stato infatti l’abruzzese Francesco Sini, che ha ottenuto così la sua prima affermazione in assoluto nel campionato di FG Group. Per il pilota del team italo-svizzero Solaris Motorsport, un successo assolutamente meritato, conquistato davanti alle due BMW M3 E92 di Stefano Gabellini e Thomas Biagi (quest’ultimo autore della pole, ma sfortunato in Gara 1, quando era rimasto subito coinvolto in un incidente al via).

Degno di nota il quarto posto dell’indonesiano Ananda Mikola, per la prima volta al volante della Mercedes C63 AMG del Roma Racing Team, mentre Tonio Liuzzi ha concluso quinto con un’altra vettura della Casa della Stella a Tre Punte, precedendo nell’ordine la Maserati Quattroporte di Mauro Cesari, la Audi RS5 di Johan Kristoffersson e la BMW M3 E90 di Paolo Meloni.

Assenti Gianni Morbidelli e Sandro Bettini per l’incidente di Gara 1 (al via non si sono presentati neppure Gianni Giudici e Marco Fumagalli), con i primi otto invertiti sulla griglia dalla pole si porta al comando l’indonesiano Mikola. Alle sue spalle Sini, Pigoli, Liuzzi e Andrea Larini in fila indiana. Alla seconda tornata Pigoli prova ad attaccare Sini all’uscita della curva San Donato, ma la manovra si risolve con un nulla di fatto. Al terzo giro è invece Larini che supera Liuzzi, lanciandosi pure all’attacco di Pigoli, in quel momento terzo. Tra i due segue però un contatto che finisce per coinvolgere anche l’incolpevole Johnny Herbert, causando il ritiro di tutte e tre le vetture. A ritrovarsi terzo è Gabellini, ma nel frattempo è Sini ad attaccare Mikola e a passarlo, portandosi al comando. Manovra che riesce poco dopo anche allo stesso Gabellini. Quarto si porta Biagi, autore di un sorpasso ai danni di Liuzzi. Il bolognese, subito dopo, aggancia anche la terza posizione. Kristoffersson insidia invece il sesto posto a Cesari, ma alla fine, dovendosi guardare dagli attacchi di Paolo Meloni, si mantiene settimo.

(FONTE Superstars.it)

3rd giugno, 2012

Tag:, ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini