Auto GP – Adrian Quaife-Hobbs cala il poker

Il pilota britannico conquista a Portimão la quarta pole stagionale

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Auto GP – Adrian Quaife-Hobbs cala il poker

Adrian Quaife-Hobbs ha conquistato la quarta pole position della sua stagione a Portimão. Il pilota britannico è stato il più veloce in una sessione molto combattuta che alla fine ha visto ben nove piloti raccolti in un secondo.

Adrian si è portato in testa poco prima che scoccassero i dieci minuti con un 1’32”5, e ha poi ritoccato il suo tempo fino a 1’32″342 nelle fasi finali, dopo che la Qualifica era stata fermata con una bandiera rossa per un testacoda di Michele La Rosa. La sessione ha anche visto numerose bandiere gialle, fatto che ha costretto molti piloti ad abortire giri molto veloci. Lo stesso poleman Quaife-Hobbs ha dovuto rallentare, e come lui anche Sergio Campana e Facu Regalia. L’argentino della Campos Racing ha colto la sua miglior prestazione in qualifica fino ad oggi con un 1’32″625 che gli è valso il secondo posto, ed ha espresso grande soddisfazione per la competitività della propria vettura: “Sessione dopo sessione siamo migliorati costantemente, e devo ringraziare il team e il mio ingegnere Sean Thompson per questo. Siamo veloci e molto costanti, e avremmo potuto essere più veloci senza le bandiere gialle. La prima fila era il mio obiettivo, sono molto soddisfatto”.

Victor Guerin ha completato l’ottima giornata del team SuperNova International prendendosi il terzo posto con un tempo che è ad appena due centesimi da quello di Regalia. “Venendo dalla GP2 mi ci è voluto un po’ per riabituarmi alla macchina – ha dichiarato Guerin -. All’inizio del weekend eravamo molto lontani da Adrian ma con il passare delle sessioni abbiamo cambiato molte cose sulla monoposto e ora va decisamente meglio”.

Sergio Campana ha chiuso quarto con la vettura del team MLR71 ma nonostante l’ottima performance si è mostrato davvero deluso per la bandiera gialla che ha rovinato il suo miglior giro: “Sono arrabbiato perché se non avessimo dovuto rallentare avremmo potuto lottare per la pole, era un giro davvero ottimo. È frustrante, ma comunque siamo competitivi ed è questo che conta”.

Il quinto posto è andato a Pål Varhaug: il norvegese del team Virtuosi è stato veloce per l’intero weekend ma in qualifica un problema con la pressione del carburante gli ha impedito di migliorare nel momento decisivo. Varhaug ha chiuso la sessione davanti a Sergey Sirotkin, anche lui colpito da una buona dose di sfortuna: il giovane russo della Euronova ha infatti raccolto un grosso pezzo di erba sintetica portato in pista da un’’ltra vettura, pezzo che si è incastrato tra la ruota e la scocca impedendogli di curvare e ponendo fine alla sua sessione. Il team gestito da Vincenzo Sospiri non ha avuto miglior sorte con l’altra vettura visto che Antonio Spavone si è fermato a dieci minuti dalla fine per noie tecniche. Il duo della MP Motorsport ha chiuso in settima e ottava posizione con Chris Van der Drift davanti a Daniel de Jong, entrambi con una vettura tendente al sovrasterzo e difficile da domare. A chiudere la top ten c’è il team Zele Racing, con Sten Pentus nono e Juan Carlos Sistos buon decimo al debutto nella Serie.

“Centrare la quarta pole su cinque eventi è una sensazione bellissima e devo ringraziare SuperNova per il lavoro straordinario che sta facendo sulla vettura – ha dichiarato Quaife-Hobbs al termine delle qualifiche -. Avrei potuto essere anche più veloce oggi, ho dovuto abbandonare due giri che erano potenzialmente migliori della mia pole, e poi non ho potuto più migliorare perché le gomme si erano consumate. Comunque sono riuscito a stare davanti e siamo molto veloci, per cui per domani punto alla vittoria”.

Venerdì 1 Giugno 2012, Qualifiche

1 Adrian QUAIFE-HOBBS Supernova International 1:32.342
2 Facu REGALIA Campos Racing 1:32.625
3 Victor GUERIN Supernova International 1:32.649
4 Sergio CAMPANA MLR 71 1:32.677
5 Pal VARHAUG Virtuosi UK 1:32.953
6 Sergey SIROTKIN Euronova Racing 1:32.976
7 Chris VAN DER DRIFT Manor MP Motorsport 1:33.091
8 Daniel DE JONG Manor MP Motorsport 1:33.130
9 Sten PENTUS Zele Racing 1:33.291
10 Juan Carlos SISTOS Zele Racing 1:33.508
11 Max SNEGIREV Campos Racing 1:33.929
12 Francesco DRACONE Virtuosi UK 1:34.120
13 Antonio SPAVONE Euronova Racing 1:34.187
14 Giancarlo SERENELLI Ombra Racing 1:34.241
15 Giuseppe CIPRIANI Campos Racing 1:34.837
16 Michele LA ROSA MLR 71 1:35.325

(FONTE Autogp.org)

1st giugno, 2012

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini