Superstars International Series – Thomas Schöffler lancia la sfida

Il driver tedesco punta al titolo di "ROOKIE OF THE YEAR"

Superstars International Series – Thomas Schöffler lancia la sfida

Thomas Schöffler, classe 1993, portacolori della MTM Motorsport, nonostante la giovane età si trova nella “top ten” della classifica SUPERSTARS dopo le prime tre gare della Serie Internazionale, dimostrando di avere le carte in regola per puntare sempre più in alto.

Il driver tedesco, al volante della performante Audi RS5, è in corsa per il titolo “ROOKIE OF THE YEAR”, classifica riservata ai piloti che non abbiano compiuto 24 anni al 31 dicembre 2011 e che non abbiano precedentemente partecipato a più di un evento SUPERSTARS. La sfida è agguerrita, vista la ricompensa che spetterà al migliore: un contributo di 100.000 euro per la partecipazione alla stagione 2013 della SUPERSTARS SERIES.

A Schöffler abbiamo voluto porre alcune domande su questa sua partecipazione al campionato di FG GROUP…

Come ti sei trovato nella SUPERSTARS SERIES?

“Sono molto contento di prender parte a questo campionato. Ci sono indubbiamente auto meravigliose e veloci che si danno battaglia sui circuiti più belli d’Europa”.

Tra i tracciati dove hai corso fino ad ora, quale è risultato il tuo preferito?

“Purtroppo per me sono tutti nuovi… ma ad Imola mi sono trovato davvero bene. Le Audi andavano veramente forte! Sono riuscito ad arrivare quinto proprio dietro a Christian Fittipaldi. È davvero eccitante trovarsi a fianco piloti così forti da cui puoi imparare molto”.
Come ti trovi a guidare una vettura del calibro della RS5?

“La RS5 è una vettura magnifica. Rispetto al precedente modello RS4 sono stati fatti dei passi da gigante e sono sicuro che quest’anno è tra le più competitive in assoluto”.

Cosa pensi del “Rookie of the Year”?

“E’ molto allettante, farò di tutto per vincerlo, ma non sarà facile dato che ho avversari della portata di Johan Kristoffersson, che hanno visto tutti cosa è in grado di fare…”.

Aspettative per il prossimo appuntamento del Mugello?

“Darò il massimo per fare bene, dopo il weekend sfortunato di Donington, dove ho avuto un po’ di problemi tecnici con la macchina. Non ho mai girato neanche lì, ma sto imparando la pista con la Playstation grazie ad uno dei miei giochi preferiti: SUPERSTARS V8 Next Challenge”.

Leggi altri articoli in Formule

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati