WRC – Rally del Portogallo, saranno bagnate tre speciali

Gli organizzatori vogliono evitare che si alzi la polvere e diminuisca la visibilità

WRC – Rally del Portogallo, saranno bagnate tre speciali

Gli organizzatori del Rally del Portogallo, quarto appuntamento del Mondiale WRC, hanno deciso di bagnare giovedì notte tre speciali della tappa lusitana. Il motivo? La polvere che potrebbe alzarsi – essendo la corsa disputata su terra – e limitare, così, visibilità.

Nell’ultimo periodo non ha piovuto molto nella zona che ospita la gara, quindi la sabbia rischiava di diventare un problema. Volevamo evitare che questo accadesse, per questo manderemo dei camion a bagnare il fondo per spazzare via la sabbia prima che le vetture passino nelle zone indicate“, hanno fatto sapere dall’organizzazione.

Lo scorso anno, in Grecia, in occasione del Rally dell’Acropoli, erano sorti problemi simili legati appunto allo svolgimento della gara su terra e gli organizzatori erano stati accusati di non preoccuparsi della sicurezza dei piloti.

Quest’anno, ond’evitare problemi di questo genre, l’organizzazione della competizione lusitana ha deciso di correre ai ripari. Il Rally del Portogallo partirà da Lisbona giovedì alle 14.30 con una parte su strada, per poi arrivare alla prima speciale (di tre) su ghiaia, per un totale di 20 miglia.

Leggi altri articoli in Rally

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Primo Piano

WRC – Craig Breen torna in Finlandia

Dopo l'incidente al Targa Florio, il driver irlandese torna a correre nel Rally di Finlandia
Al Rally di Finlandia ci sarà anche Craig Breen. Il drive irlandese, rimasto coinvolto durante il Rally Targa Florio nel