Indycar – Vittoria di Castroneves nel ricordo di Wheldon

Completano il podio Dixon e Hunter-Ray. 17esimo Barrichello

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Indycar – Vittoria di Castroneves nel ricordo di Wheldon

Helio Castroneves ha trionfato a St. Petersburg, sulle strade della città adottiva del caro amico Dan Wheldon scomparso nell’ultima gara del 2011 a Las Vegas, conquistando il primo appuntamento della stagione 2012 della Indycar. Era da Motegi 2010 che il driver brasiliano non assaporava il profumo della vittoria e, alla fine, è riuscito a spezzare la “maledizione”, avendo la meglio in un emozionante duello con Scott Dixon.

Sin dalle fasi iniziali si capiva che erano loro due i dominatori di una gara che ha visto al 73esimo giro, alla Curva 1, Castroneves superare il rivale all’esterno e agguantare la leadership senza più mollarla.

Oltre 5 i secondi di distacco tra il vincitore e Dixon che ha chiuso davanti al canadese Ryan Hunter-Ray del team Andretti, protagonista di un testa a testa (da cui esce vincitore) con il compagno di squadra James Hinchcliffe.

L’attenzione era puntata anche su una vecchia conoscenza della Formula 1, Rubens Barrichello (KV), impegnato nella prima gara ufficiale in Indycar. Il brasiliano è apparso sempre piuttosto in affanno, senza riuscire mai a trovare il ritmo con i piloti di vertice e ha chiuso 17esimo, davanti al solo Ed Carpenter.

Dopo la vittoria, Castroneves si è, poi, arrampicato sulle reti per festeggiare e l’ha fatto proprio nel tratto di pista rinominato Dan Wheldon Way in onore dello sfortunato pilota.

Results - 100 laps:

Pos  Driver               Team/Car                           Time/Gap
 1.  Helio Castroneves    Penske DW12-Chevrolet         1h59m50.9863s
 2.  Scott Dixon          Ganassi DW12-Honda                + 5.5292s
 3.  Ryan Hunter-Reay     Andretti DW12-Chevrolet           + 7.5824s
 4.  James Hinchcliffe    Andretti DW12-Chevrolet          + 10.6526s
 5.  Ryan Briscoe         Penske DW12-Chevrolet            + 11.7854s
 6.  Simon Pagenaud       Schmidt-Hamilton DW12-Honda      + 31.2623s
 7.  Will Power           Penske DW12-Chevrolet            + 34.6582s
 8.  EJ Viso              KV DW12-Chevrolet                + 35.5943s
 9.  Charlie Kimball      Ganassi DW12-Honda               + 43.1425s
10.  Justin Wilson        Dale Coyne DW12-Honda            + 44.3141s
11.  Josef Newgarden      Fisher Hartman DW12-Honda        + 44.8275s
12.  Graham Rahal         Ganassi DW12-Honda               + 45.1080s
13.  Dario Franchitti     Ganassi DW12-Honda               + 45.8468s
14.  Marco Andretti       Andretti DW12-Chevrolet             + 1 lap
15.  Alex Tagliani        Herta DW12-Lotus                    + 1 lap
16.  Oriol Servia         Dreyer & Reinbold DW12-Lotus        + 1 lap
17.  Rubens Barrichello   KV DW12-Chevrolet                  + 2 laps
18.  Ed Carpenter         Carpenter DW12-Chevrolet           + 2 laps

Did not finish:

     JR Hildebrand        Panther DW12-Chevrolet              96 laps
     Mike Conway          Foyt DW12-Honda                     75 laps
     Sebastien Bourdais   Dragon DW12-Lotus                   73 laps
     Takuma Sato          Rahal DW12-Honda                    73 laps
     Katherine Legge      Dragon DW12-Lotus                   59 laps
     Simona de Silvestro  HVM DW12-Lotus                      22 laps
     Tony Kanaan          KV DW12-Chevrolet                   21 laps
     James Jakes          Dale Coyne DW12-Honda               19 laps

26th marzo, 2012

Tag:, , , , , , ,

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Video - Iscriviti al Canale
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini